HOME - Chirurgia Orale
 
 
01 Novembre 2011

Riabilitazione endoscopica del complesso ostiomeatale

di G. Padoan, T. Testori, F. Galli, A. Petrosino, S. Gallo, P. Castelnuovo


Obiettivi
La tecnica chirurgica del “rialzo del seno mascellare” induce uno stato di infiammazione fisica del seno legata allo scollamento e al sollevamento mucoperiosteo, con conseguente tumefazione della mucosa. Questo fenomeno è ben sopportato solo se il seno si trova in condizioni di eutrofismo, cioè con ventilazione e trasporto mucociliare funzionanti. L’obiettivo del presente lavoro è definire il ruolo e le indicazioni alla chirurgia endoscopica endonasale funzionale (FESS) nel paziente candidato all’elevazione del seno mascellare.
Materiali e metodi
È stata condotta una revisione della letteratura internazionale riguardo alla tematica in oggetto e confrontata con l’esperienza clinica di specialisti otorinolaringoiatri e odontoiatri.
Risultati
In base all’esperienza degli autori, si evince che il ripristino della salute sinusale è condizione necessaria per poter garantire un substrato favorevole alle successive procedure odontoiatriche, riducendo il rischio di complicanze intra- e postoperatorie e il contenzioso medico-legale.
Conclusioni
Ogniqualvolta esista un dubbio di patologia nasosinusale in pazienti candidati al rialzo del seno mascellare è quindi necessario rivolgersi allo specialista otorinolaringoiatra, il cui compito è di fare diagnosi endoscopica-radiologica e di risolvere il processo patologico sinusale attraverso terapia medica e/o chirurgica, presupposto fondamentale per il successo del successivo trattamento odontoiatrico



Articoli correlati

Gli impianti dentali vengono utilizzati per sostituire i denti mancanti e hanno lo scopo primario di ripristinare una buona funzionalità ed estetica. Tuttavia, in molti pazienti...

di Lara Figini


La perdita dei denti provoca inevitabilmente un rimodellamento osseo e la riduzione delle dimensioni orizzontale e verticale della cresta alveolare. Nel mascellare superiore può...

di Giulia Palandrani


Come evitare le complicanze emorragiche

di Lara Figini


ObiettiviScopo di questo studio è valutare la percentuale di successo e di sopravvivenza di impianti inseriti in seguito a elevazione del seno mascellare in pazienti con altezza ossea residua non...


 Obiettivi. Sono proposte due varianti alla tecnica abituale di rialzo per via laterale che rendono più semplice il corretto riempimento del seno e permettono di collocare il materiale di...


Altri Articoli

Stimata ed apprezzata, fino all’ultimo ha lavorato per il bene della professione con tenacia, impegno ed entusiasmo. Molti i messaggi di ricordo delle sue colleghe e dei dirigenti delle...


Scoperti a Torino ed in provincia di Piacenza. L’Ordine di Brescia invia gli elenchi dei sospesi al NAS per effettuare verifiche


Circolare della FNOMCeO agli Ordini provinciali con le prime indicazioni sui passaggi per ottemperare a quanto disposto con il nuovo Decreto su estensione dell’obbligo vaccinale 


Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi