HOME - Chirurgia Orale
 
 
09 Gennaio 2012

Il rialzo del seno mascellare con osso bovino deproteinizzato

di A. Rossi, T. Anello, A. Montinari, E. Corsi, M. Chiapasco


Obiettivi
Scopo di questo studio è valutare la percentuale di successo e di sopravvivenza di impianti inseriti in seguito a elevazione del seno mascellare in pazienti con altezza ossea residua non superiore a 5 mm, spessore osseo residuo di almeno 6 mm e mantenimento dei normali rapporti interarcata.
Materiali e metodi
Sono stati eseguiti 68 rialzi di seno mascellare in 60 pazienti. Tutte le procedure hanno previsto come unico materiale da innesto sinusale l’osso bovino deproteinizzato. In una seconda fase chirurgica sono stati inseriti 120 impianti. A distanza di 5 mesi dalla chirurgia implantare è stata eseguita la riabilitazione protesica.
Risultati
Tutti gli innesti sinusali hanno evidenziato un completo attecchimento. Il follow-up minimo dal carico protesico è stato di 24 mesi. Il riassorbimento perimplantare medio è stato di 0,85 mm (deviazione standard ± 0,36 mm). Le percentuali di sopravvivenza e di successo implantare sono state, rispettivamente, del 100% e del 97,5%.
Conclusioni
L’esito di questo studio sembra confermare che l’utilizzo di osso bovino deproteinizzato come materiale da innesto sinusale sia affidabile e predicibile per il mantenimento e il successo di riabilitazioni implantoprotesiche dei mascellari posteriori atrofici.



Articoli correlati

Gli impianti dentali vengono utilizzati per sostituire i denti mancanti e hanno lo scopo primario di ripristinare una buona funzionalità ed estetica. Tuttavia, in molti pazienti...

di Lara Figini


La perdita dei denti provoca inevitabilmente un rimodellamento osseo e la riduzione delle dimensioni orizzontale e verticale della cresta alveolare. Nel mascellare superiore può...

di Giulia Palandrani


Come evitare le complicanze emorragiche

di Lara Figini


ObiettiviLa tecnica chirurgica del “rialzo del seno mascellare” induce uno stato di infiammazione fisica del seno legata allo scollamento e al sollevamento mucoperiosteo, con conseguente...


 Obiettivi. Sono proposte due varianti alla tecnica abituale di rialzo per via laterale che rendono più semplice il corretto riempimento del seno e permettono di collocare il materiale di...


Altri Articoli

Immagine di repertorio

Riguarderebbe solamente la scadenza legata alla possibilità di assumere ASO non qualificate. Intanto il Ministro avrebbe dato il via libera per avviare l’iter per la modifica del DPCM


La presidente Elena Boscagin è la prima donna ad essere eletta nella CAO nazionale. Ci ha raccontato impressioni ed aspettative dopo la prima riunione 


Il rischio, scrive il presidente CAO di Cuneo, è che con la scusa della pandemia si possano allargare competenze professionali rischiando che atto medico ed atto sanitario vengano messi sullo...


Da sempre odontotecnici e odontoiatri di tutto il mondo si sono dibattuti per cercare il sistema per codificare e riprodurre la corretta dentatura umana secondo schemi ripetibili con un unico...


Su Wikipedia, alla voce “Artigiano Digitale”, si legge: “Un artigiano digitale (detto colloquialmente maker) è una persona che svolge attività di bricolage e, in generale, di fai-da-te...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente