HOME - Chirurgia Orale
 
 
01 Febbraio 2013

Aumento verticale nelle atrofie del mascellare superiore: evidenze scientifiche

di L. Piana, R. Pistilli, L. Checchi, P. Felice


biomateriale per rialzare la membrana sinusalebiomateriale per rialzare la membrana sinusale
Obiettivi. L'obiettivo di questo contributo è la determinazione della tecnica chirurgica ricostruttivo-rigenerativa e/o implantare più efficace nell'aumento osseo verticale di creste alveolari atrofiche nel mascellare superiore.
Materiali e metodi. Sono stati selezionati e analizzati 12 studi randomizzati e controllati presenti in letteratura che rispettavano i criteri di inclusione stabiliti dalla Cochrane Collaboration.
Risultati e conclusioni. Nel mascellare superiore atrofico è possibile incrementare con successo l'osso verticalmente, ma le complicanze possono essere frequenti. Inoltre, non è ancora chiaro quale sia la migliore tecnica di rialzo del seno mascellare fra quelle proposte dalla letteratura scientifica.
Quando l'altezza della cresta ossea residua è compresa tra 4 e 6 mm, gli impianti corti sembrano costituire una valida opzione poiché riducono sia i tempi e i costi di trattamento sia le complicanze. Per quanto riguarda i materiali da innesto utilizzabili nel rialzo di seno mascellare, si è osservato come questi non influenzino positivamente o negativamente il risultato clinico.



Articoli correlati

La tecnica Sub-periosteal Peri-implant Augmented Layer,  S.P.A.L presentata con la “passione” del prof. Leonardo Trombelli


La perdita dei denti provoca inevitabilmente un rimodellamento osseo e la riduzione delle dimensioni orizzontale e verticale della cresta alveolare. Nel mascellare superiore può...

di Giulia Palandrani


I bifosfonati sono ampiamente utilizzati per il trattamento delle anomalie del metabolismo osseo, per esempio nell’osteoporosi. Il loro uso continuativo porta a una forte...

di Alessandra Abbà


I dentisti, così come i chirurghi orali, rappresentano una categoria indiscutibilmente molto esposta a svariate malattie infettive professionali, a causa delle procedure dentali...


Il trapianto di un dente da un sito all’altro nello stesso paziente, chiamato autotrapianto, rappresenta oggi una tecnica ben documentata che dovrebbe essere considerata come...

di Lara Figini


Altri Articoli

Marin (ANTLO): ognuno a caldeggiare le proprie necessità, perché non si è fatto fronte comune? Davanti alla salute, misero rivendicare distinguo sindacali


Il presidente Landi su Open Access Government: la pandemia può essere un’opportunità per favorire l’accesso alle cure odontoiatriche e ripensare il futuro del settore


ANTLO incaricata dalla Regione di raccogliere i dati di tutti i titolari di laboratorio, socie e dipendenti inserendoli nel sistema di prenotazione della Regione


L’Associazione Odontoiatria Privata Italiana scrive la Ministro Speranza: ''mettiamo a disposizione i nostri studi quali ulteriori punti di vaccinazione''


Entro fine mese si devono comunicare i dati del 2020 secondo le vecchie disposizioni, ma per il 2021 la comunicazione diventa mensile e con più dati da inserire


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta