HOME - Chirurgia Orale
 
 
01 Marzo 2013

Decorso postoperatorio in pazienti con terzi molari inclusi trattati con due diverse tecniche osteotomiche rotanti

di E. Pedullà, A. Cinquerrui, C. Liardo, A. Marchetta, E. Rapisarda, S. Ferlito


Obiettivi. Scopo del lavoro è confrontare alcuni aspetti del decorso postoperatorio di pazienti che hanno subito un intervento di chirurgia di terzi molari inferiori inclusi, trattati con due diverse tecniche osteotomiche rotanti (turbina oppure contrangolo moltiplicatore 1:5, anello rosso)
Materiali e metodi. Nello studio sono stati arruolati 120 pazienti con terzi molari inferiori inclusi: 60 pazienti sono stati trattati mediante tecnica osteotomica con turbina (gruppo A) e 60 pazienti, invece, mediante tecnica osteotomica con moltiplicatore 1:5 (gruppo B). Lo stesso protocollo terapeutico è stato applicato a entrambi i gruppi. La durata dell'intervento è stata registrata. Quarantotto ore dopo la chirurgia sono stati valutati in entrambi i gruppi due parametri diversi: la tumefazione facciale e il serramento.
Risultati. Il valore medio (± deviazione standard) della tumefazione facciale è stato pari a 6,2 (± 3,61) mm nel gruppo A (osteotomia con turbina) e 4,86 (± 2,26) mm nel gruppo B (osteotomia mediante contrangolo moltiplicatore 1:5); il valore medio del serramento mandibolare è stato pari a 16,26 (± 9,46) mm nel gruppo A e 13 (± 6,32) mm nel gruppo B. L'analisi statistica ha mostrato una riduzione significativa dei due parametri nel gruppo B (p < 0,05); tuttavia, l'incremento del tempo chirurgico riscontrato nel gruppo B rispetto al gruppo A non è risultato statisticamente significativo (p > 0,05).
Conclusioni. La tecnica osteotomica con contrangolo moltiplicatore 1:5 ha determinato una riduzione della tumefazione facciale e del serramento mandibolare nel decorso postoperatorio di pazienti sottoposti a chirurgia di terzi molari inferiori inclusi, pur senza allungare il tempo dell'intervento chirurgico.



Articoli correlati

I dentisti, così come i chirurghi orali, rappresentano una categoria indiscutibilmente molto esposta a svariate malattie infettive professionali, a causa delle procedure dentali...


Immagine d'archivio

In uno studio in vitro, pubblicato su Oral Surgery gli autori hanno confrontato la preparazione del sito implantare ottenuta mediante un sistema di frese rotanti a paragone con quella ottenuta...

di Lara Figini


Salvare i denti anteriori è obbligatorio non solo per ragioni estetiche ma anche per i grandi problemi che una soluzione protesica o implantologica implica. Ecco perché la...

di Massimo Gagliani


Il trapianto di un dente da un sito all’altro nello stesso paziente, chiamato autotrapianto, rappresenta oggi una tecnica ben documentata che dovrebbe essere considerata come...

di Lara Figini


L’allungamento di corona è una delle procedure chirurgiche di più frequente utilizzo durante la pratica clinica parodontale. è una tecnica che consente di evitare una...

di Edoardo Mancuso


Altri Articoli

La CAO La Spezia manifesta la disponibilità a Regione, ASL e Provincia affinché la rete dei medici odontoiatri della provincia sia inserita nel sistema di screening attraverso l’utilizzo dei...


L’American Dental Association scende in campo sostenendo la competenza degli odontoiatri statunitensi che si sono offerti di somministrare i vaccini


Negativi i collaboratori, dopo la sanificazione lo studio ha riaperto mentre il professionista rimane in isolamento


Federazione Alzheimer Italia nel mese di ottobre ha organizzato corsi on-line per insegnare ai familiari a gestire gli aspetti odontoiatrici. Tra i relatori il dott. Mario Ghezzi a cui abbiamo...


Obiettivo: offrire un servizio gratuito di formazione avanzata, con una visione globale sulla salute, consulenza e supporto per una miglior assistenza ai propri pazienti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Emergenza Covid ed odontoiatria: il punto con il presidente Iandolo