HOME - Conservativa
 
 
09 Giugno 2016

La carie secondaria è la causa più comune di fallimento nel tempo dei restauri in Composito. Tre ricerche italiane hanno affrontato il tema

di Lara Figini


(1). Tra i principali microorganismi presenti nel cavo orale, lo Streptococcus mutans (S. mutans ) gioca un ruolo chiave nell'eziopatogenesi di questa patologia. In particolare, si è visto che questo microorganismo aderisce con più facilità ai compositi metacrilati non completamente polimerizzati, probabilmente a causa della presenza di grandi quantità di monomero non convertito sulla superficie.

(2) Un interessante studio in vitro ha recentemente dimostrato come il tempo di polimerizzazione abbia un'importante influenza sullo sviluppo di S. mutans su un composito metacrilato ma non su un composito silorianico.

(3) Lo studio è stato condotto su campioni preparati esponendo i materiali a diversi tempi di polimerizzazione e valutando lampade fotopolimerizzatrici con due potenze diverse. I campioni sono stati quindi incubati per 24h in un bioreattore per poter valutare lo sviluppo di S. mutans in condizioni simili a quelle in vivo. Un test meccanico ha inoltre permesso di determinare l'influenza dei parametri presi in esame sulla resistenza alla flessione dei campioni, aspetto estremamente importante se pensiamo alle sollecitazioni che il materiale può subire all'interno del cavo orale.

I risultati hanno evidenziato come il composito siloranico mostri ottime performance biologiche in termini di riduzione dello sviluppo di S. mutans, anche per ridotti tempi di polimerizzazione; questo senza compromettere le proprietà meccaniche risultate solo lievemente inferiori a quelle del composito metacrilato. La scelta di un composito siloranico potrebbe quindi risultare vincente al fine di limitare lo sviluppo di carie secondaria.

A cura di: Lara Figini, Coordinatore Scientifico Odontoiatria33

 

Per Approfondire

1. J Dent Res. 2016 Feb;95(2):152-9. Detecting Proximal Secondary Caries Lesions: A Cost-effectiveness Analysis. Schwendicke F, Brouwer F, Paris S, Stolpe M.

2. Dent Mater. 2009 Sep;25(9):1067-72. The influence of light-curing time on the bacterial colonization of resin composite surfaces. Brambilla E, Gagliani M, Ionescu A, Fadini L, García-Godoy F.

3. Oper Dent. 2016 Mar-Apr;41(2):219-27. Influence of Light-curing Parameters on Biofilm Development and Flexural Strength of a Silorane-based Composite. Ottobelli M, Ionescu A, Cazzaniga G, Brambilla E.

Articoli correlati

I perni endodontici sono ampiamente utilizzati quando vi è una struttura coronale insufficiente per garantire la ritenzione di un restauro adeguato e durevole. I perni possono...

di Lara Figini


Attualmente l’odontoiatria restaurativa non può fare a meno di alcuni capisaldi come l’adesione, le resine composite e la diga di gomma per erogare restauri altamente...


La carie dentale e le malattie periodontali, tra cui gengivite e parodontite, sono causate da batteri organizzati in biofilm tridimensionali adesi alle superfici dentali, ai...

di Lara Figini


Nel 2015 Dentsply Sirona lancia sul mercato il composito ceram.x® Universal e introduce SphereTEC®, l’innovativa tecnologia avanzata di riempitivi sferici.Dopo oltre 14...


Altri Articoli

DiDomenica     02 Agosto 2020

Quando vi serve, noi ci siamo

Attraverso il DiDomenica prima della chiusura estiva e quello di fine anno, solitamente cerchiamo di fare dei bilanci sul periodo che si conclude. Ovviamente questa volta non mi...

di Norberto Maccagno


Dal COI corso FAD da 50 crediti per Odontoiatri, Igienisti, Medici di medicina generale, Pediatri, Geriatri, Psicologi, Neurologi, Otorinolaringoiatri, Infermieri


L’Agenzia delle Entrate indica come comportarsi se il paziente utilizza App che sostituiscono nel pagamento il Pos o la carta di credito


La proroga dell’emergenza penalizza il mondo della formazione, le preoccupazioni di Federcongressi e ECM Quality Network


Savini: “evitano il peggio. Grazie al lavoro di AIO ed ANDI state cassate norme che altrimenti avrebbero imposto adempimenti gravosi agli Odontoiatri”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


28 Luglio 2020
Vendo attrezzatura completa per studio odontoiatrico

Vendo attrezzatura completa per ambulatorio odontoiatrico a Santarcangelo di Romagna (Rimini): riunito OMS in ottimo stato, separatore amalgama, compressore e pompa aspirazione, 2 mobili componibili, 2 servomobili, radiologico NOVAXA con testata DE GOTZEN, autoclave TECNO-GAZ classe B con stampante, sigillatrice MELAG, lampada fotopolimerizzante, 4 plafoniere con neon, strumenti per chirurgia orale, conservativa ecc in ottime condizioni. Tutto a norma CE. E 3000,00 COMPRESO SMONTAGGIO E IMBALLAGGIO. Foto inviabili. Per informazioni telefonare a Ricardo 347/4120042 (email: ricardo.ricci@email.it).

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Paziente o cliente, il punto di vista del dentista e del u201cconsumatoreu201d