HOME - Conservativa
 
 
03 Ottobre 2018

La carie radicolare e la sua incidenza

Dati di uno studio australiano

di Lara Figini


Negli ultimi due decenni si è registrata una elevata prevalenza di carie radicolare nelle popolazioni in tutto il mondo, dovuta a un aumento dell'aspettativa di vita e a una maggiore conservazione dei denti naturali tra gli adulti più anziani. Le previsioni sono che la carie radicolare diverrà una problematica significativa di salute pubblica (Bansal, 2011).

Ma quali sono le stime dell'incidenza e dell'incremento delle carie radicolari a livello della popolazione mondiale? La stima dell'incidenza della carie radicolare aumenta in base alla lunghezza e ai tipi di studi presenti in letteratura?

Tipologia di ricerca e modalità di analisi
Una revisione sistematica pubblicata sul Journal of Dentistry di ottobre 2018 ha cercato di dare risposta a questi quesiti. Gli autori hanno individuato tutti gli articoli pubblicati a livello mondiale sull’argomento mediante i database PubMed e EMBASE.

Tutti gli studi longitudinali sull'incidenza e sull'incremento della carie radicolare, pubblicati in inglese fino al 2017, sono stati selezionati e analizzati indipendentemente da due revisori.

È stata stimata l’incidenza cumulativa e l’incremento della carie/otturazione radicolare (DFS) ed è stata eseguita l'analisi di meta-regressione per i seguenti follow-up (<2 anni, 2 anni, 3-4 anni, ≥5 anni) e il tipo di studio (osservazionale o studio clinico).

Risultati
Di 737 articoli individuati, 20 sono stati inclusi nella meta-analisi finale. L'incidenza e l'incremento della carie radicolare annuali sono risultati essere del 18,25% [CI = 13,22%-23,28%] e dello 0,45 [CI = 0,37-0,53], rispettivamente. La lunghezza del follow-up, ma non il tipo di studio, ha influenzato le stime.

L'incidenza annuale della DFS e l'incremento della carie radicolare negli studi con follow-up inferiore a 2 anni sono risultati essere, rispettivamente, di 32,95% [CI = 29,13%-36,77%] e 0,64 [CI = 0,38-0,89].

In studi con follow-up a 5 anni, l'incidenza e l'incremento della carie radicolare annuali sono risultati essere del 9,4% [CI = 3,32 -15,48%] e dello 0,43 [CI = 0,21-0,64], rispettivamente.

Conclusioni
Dai dati emersi in questa revisione, la carie radicolare è aumentata nel tempo anche tra gli adulti più sani. La durata del follow-up influenza le stime della carie radicolare a causa dell’aumento di persone anziane relativamente più sane comprese negli studi.

Implicazioni cliniche
L'aumento della carie radicolare, anche tra gli adulti più sani, rappresenta una problematica per l’odontoiatria presente e futura tale da dover necessitare di politiche sanitarie in grado di contrastarla.

Per approfondire

Articoli correlati

Ne parliamo con Alberto Fonzar che dice: ‘’Io sto dalla parte dei denti’’. Ecco i consigli su quali scelte proporre al paziente considerando sia gli aspetti clinici che economici


Il colore è stato studiato scientificamente collegando il suo aspetto alle misurazioni colorimetriche della luce che penetra nell’occhio. Tuttavia, lo scopo principale della...

di Lorenzo Breschi


Il restauro degli incisivi centrali superiori trattati endodonticamente con difetti di classe III è una sfida a oggi molto impegnativa.L’obiettivo è quello di ridare...

di Simona Chirico


Altri Articoli

DiDomenica     02 Agosto 2020

Quando vi serve, noi ci siamo

Attraverso il DiDomenica prima della chiusura estiva e quello di fine anno, solitamente cerchiamo di fare dei bilanci sul periodo che si conclude. Ovviamente questa volta non mi...

di Norberto Maccagno


Dal COI corso FAD da 50 crediti per Odontoiatri, Igienisti, Medici di medicina generale, Pediatri, Geriatri, Psicologi, Neurologi, Otorinolaringoiatri, Infermieri


L’Agenzia delle Entrate indica come comportarsi se il paziente utilizza App che sostituiscono nel pagamento il Pos o la carta di credito


La proroga dell’emergenza penalizza il mondo della formazione, le preoccupazioni di Federcongressi e ECM Quality Network


Savini: “evitano il peggio. Grazie al lavoro di AIO ed ANDI state cassate norme che altrimenti avrebbero imposto adempimenti gravosi agli Odontoiatri”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


28 Luglio 2020
Vendo attrezzatura completa per studio odontoiatrico

Vendo attrezzatura completa per ambulatorio odontoiatrico a Santarcangelo di Romagna (Rimini): riunito OMS in ottimo stato, separatore amalgama, compressore e pompa aspirazione, 2 mobili componibili, 2 servomobili, radiologico NOVAXA con testata DE GOTZEN, autoclave TECNO-GAZ classe B con stampante, sigillatrice MELAG, lampada fotopolimerizzante, 4 plafoniere con neon, strumenti per chirurgia orale, conservativa ecc in ottime condizioni. Tutto a norma CE. E 3000,00 COMPRESO SMONTAGGIO E IMBALLAGGIO. Foto inviabili. Per informazioni telefonare a Ricardo 347/4120042 (email: ricardo.ricci@email.it).

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Paziente o cliente, il punto di vista del dentista e del u201cconsumatoreu201d