HOME - Conservativa
 
 
30 Novembre 2007

Screening sialometrico in pazienti geriatrici

di M. Ragonesi, *C. Ivaldi


La diagnosi di ipofunzione salivare viene eseguita prevalentemente attraverso la misurazione dei flussi salivari (flusso salivare non stimolato e flusso salivare stimolato). Questo lavoro si propone di fornire un primo contributo per la validazione della raccolta salivare non stimolata come metodo di screening delle funzioni salivari nell’anziano. Flussi salivari stimolati e non stimolati sono stati raccolti in 23 pazienti geriatrici istituzionalizzati. Sono stati correlati i dati relativi alle due variabili.
La correlazione misurata attraverso il coefficiente di correlazione di Pearson ha prodotto un risultato di r=0,89, statisticamente significativo per p<0,10. Tra le due variabili, è quindi emersa una correlazione molto intensa. Questo studio offre una prima evidenza sulla validità della misurazione del flusso salivare non stimolato come metodo iniziale di screening salivare quantitativo in pazienti geriatrici.

Sialometrical screening in geriatric patients
Salivary hypofunction is diagnosed by saliva flow rate measurements (unstimulated and stimulated saliva collection). The aim of this study is to supply first step for validation of unstimulated saliva collection for sialometrical screening in elderly patients.
Unstimulated and stimulated saliva flows have been collected in 23 istitutionalized geriatric patients; data have been correlated. The correlation was r=0.89 measured by Pearson’s coefficient. The results were statistically significant (p<0.10). Between the two variables there is a strong correlation measured in 23 istitutionalized geriatric patients. This study offers a first evidence of validation for unstimulated saliva collection in quantitative salivary screening for geriatric patient.

Qualifiche Autori:
Libero professionista - Genova
Società Italiana di Odontostomatologia Geriatrica
Gruppo Geriatrico Genovese
*Geriatra



Articoli correlati

ObiettiviI casi di scialoliti giganti riportati in letteratura sono pochissimi. Scopo di questo articolo è offrire una revisione della letteratura e di valutare l’efficacia di due differenti...


Giunge alla nostra osservazione la signora E.M., di anni 82, riferendo tumefazione del pavimento della bocca insorta da alcuni mesi e poi aumentata gradualmente senza periodi di remissione. La...


Gli Autori presentano una breve revisione della letteratura sulla sialolitiasi sottomandibolare riportando i processi di formazione dei calcoli, le manifestazioni cliniche delle lesioni, le opportune...


Analisi istologiche hanno dimostrato che i parenchimi delle ghiandole salivari sono gradualmente sostituiti da tessuto adiposo e fibroso con l’avanzare dell’età e molti studi funzionali hanno...


Nonostante i numerosi studi epidemiologici, non è ancora chiaro se la severità della disfunzione salivare è associata al sintomo soggettivo di bocca asciutta (xerostomia) riportato dal paziente....


Altri Articoli

I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


Per l’Agenzia delle Entrate la causa ostativa non potrà trovare applicazione se i due rapporti di lavoro persistono senza modifiche sostanziali per l’intero periodo di sorveglianza


Il problema è per gli studi al piano strada. La provocazione di Migliano: “se non venite voi a prenderli, ve li portiamo noi”


I centri dentistici DentalPro collaboreranno con la rete degli Empori Solidali delle Caritas diocesane per offrire cure gratis a determinati pazienti


Operazione del NAS che oltre allo studio dentistico porta la chiusura di una casa di cura senza autorizzazione e di un laboratorio di analisi dove i prelievi venivano fatti da un impiegato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi