HOME - Conservativa
 
 
31 Maggio 2009

Infiltrazione marginale tra differenti tipi di restauro

di P.F. Lugliè, A. Lumbau, A. Bortone, S. Sale, M. Schifone


OBIETTIVI. Le indicazioni alla scelta dei restauri diretti in materiale composito o amalgama d’argento e quelli indiretti in composito sono dettate dalle differenti esigenze cliniche. Scopo del lavoro è confrontare l’adattamento marginale offerto dai tre diversi tipi di restauro.
MATERIALI E METODI. Sono stati selezionati 24 molari, suddivisi in tre gruppi: gruppo A (restauri indiretti in composito), gruppo B (restauri diretti in composito) e gruppo C (restauri in amalgama). Sono state eseguite, dallo stesso operatore, cavità di I Classe di identiche dimensioni. Per tutti i campioni sono state previste le fasi della mordenzatura con acido ortofosforico, del sistema adesivo e del composito flow. Su un unico elemento dentario, di ciascun gruppo, il restauro è stato eseguito senza avvalersi delle procedure di mordenzatura e adesione e l’utilizzo del flow. I campioni, dopo stress termomeccanico, sono stati sottopo sti alle prove di infiltrazione marginale, sezionati e osservati allo stereomicroscopio ottico a diversi ingrandimenti.
RISULTATI E CONCLUSIONI. In tutti i campioni si è osservata la totale assenza di infiltrazione marginale; l’infiltrazione era evidente nei campioni il cui restauro non prevedeva le metodiche di mordenzatura e adesione.

Marginal infiltration among different types of restoration
OBJECTIVES. Indications of different dental restorations, direct or indirect composite restorations or amalgam, depend on clinical needs. Aim of this study is to compare margin sealing offered by three different restorative techniques.
MATERIALS AND METHODS. 24 molars were selected and divided into three groups according to the technique used: group A (composite inlays), group B (direct composite restoration), group C (amalgam). First Class cavities having equal size were created by the same operator. All the samples were treated with ortho-phosphoric acid, adhesive system and composite flow. A cavity of each group was filled without etching and bonding before using the composite flow. After thermo-mechanical stress all samples underwent marginal leakage tests. Samples were sectioned and observed by optical stereomicroscope at various degree.
RESULTS AND CONCLUSIONS. Leakage was evident in those samples which were not submitted to etching and bonding; all remaining samples showed no leakage at all. Choice of restoration must consider operative time, operating field, aesthetic needs, cost and patient.



Articoli correlati

Rispettare l’ambiente costa fatica (in realtà poca), rinunce (anche queste poche) e quello dell’impegnarsi per il bene collettivo alla fine rischia di rimanere una frase che suona bene, ma molto...

di Norberto Maccagno


Ieri 22 aprile si è celebrata la Giornata Mondiale della Terra. In queste settimane i temi della tutela dell’ambiente hanno attirato l’attenzione dei media italiani anche grazie alla presenza...


Tra gli obblighi normativi che entreranno in vigore per lo studio odontoiatrico il primo gennaio 2019, c’è anche quello sull’utilizzo e lo smaltimento dell’amalgama dentale a seguito...


Pubblicato sul sito del Ministero della Salute il verbale della riunione di settembre del Gruppo Tecnico sull’Odontoiatria presso il Ministero della Salute approvato nella riunione dell’8...


Altri Articoli

Aziende     30 Ottobre 2020

Informati, ispirati ed educati

TePe Share è un progetto per accrescere ulteriormente la consapevolezza riguardo l’importanza di una buona igiene orale


Concorso pubblico unificato, per titoli ed esami, per tre posti a tempo indeterminato. Le domande entro il 23 novembre 2020 


Molti i temi in agenda della neonata Commissione: dalla questione dell’abusivismo, alla sentenza del Consiglio di Stato, passando dall’organizzazione dei rapporti con le Commissioni territoriali...


Video incontro con Giacomo Derchi ed Enrico Manca con consigli, indicazioni e considerazioni su materiali e tecniche da utilizzare. Occasione anche per sfogliare insieme il loro libro edito da Edra


Dal report settimanale del Ministero della Salute, forti preoccupazioni in molte regioni: “si va verso uno scenario 4”, quello di un lockdown. Fine settimana di valutazioni per il Governo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Emergenza Covid ed odontoiatria: il punto con il presidente Iandolo