| 8 Maggio 2015 |

La gestione del magazzino negli studi odontoiatrici. Il segreto è imparare le politiche di acquisto

Lo scopo del magazzino è quello di avere materiali "di scorta" a sufficienza per la produzione ininterrotta dei servizi odontoiatrici. L'obiettivo è quello di tenere in equilibrio i movimenti di magazzino in entrata con i movimenti di magazzino in uscita e gestire le scadenze.Ci sono movimenti ordinari e movimenti periodici: quelli ordinari sono di carico degli articoli in entrata e quelli di scarico degli articoli in uscita, quelli periodici sono quelli relativi al monitoraggio d .....

| 7 Maggio 2015 |

Pagamenti e limite all'utilizzo del contante. Ecco come comportarsi con gli acconti

Le norme in materia di antiriciclaggio hanno imposto il divieto dell'utilizzo dei contanti per i pagamenti superiori ai 999,99 euro. Ma come si deve comportare il dentista se la fattura supera il limite ma il paziente paga a rate?Lo abbiamo chiesto al dott. Franco Merli (nella foto), libero professionista e consulente fiscale ANDI Genova."Il Dlgs 231/2007, indica chiaramente il divieto dell'utilizzo del contante oltre i 1.000 euro considerando il valore dell'operazione quella della fattura e no .....

| 4 Maggio 2015 |

Collaboratore in studio, quanto gli corrispondo, meglio la percentuale o un fisso a prestazione?

Da sempre gli studi odontoiatrici, sempre più alle prese con una agenda non sempre piena ma con la necessità di dover utilizzare un collaboratore per determinate tipologie di cura, sceglie di contrattualizzare odontoiatra o igiensita dentale con la collaborazione piuttosto che l'assunzione. Soluzione preferita anche dai "collaboratori" in quanto permette di frequentare più studi.Nella maggior parte dei casi la collaborazione viene retribuita a percentuale sulla fattura emes .....

| 27 Aprile 2015 |

Informativa sulla privacy. Il Garante ricorda come comportarsi se vengono utilizzati i dati dei pazienti per informarli

Si fa presto a dire, mando una mail ai miei clienti informandoli che lo studio ha organizzato un incontro con un dietologo oppure che partecipiamo, per esempio, al Mese della Prevenzione Dentale.Pianificando la comunicazione del nostro studio sul Web curiamo la grafica, i contenuti, gli aggiornamenti ma molto spesso trascuriamo di considerare, con la dovuta attenzione, le norme che regolano la privacy.Dite che già effettuate quanto necessario; ma avete considerato anche gli aspetti legat .....

| 24 Aprile 2015 |

Hip marketing: il ritorno ai fondamentali del marketing reinventati in ottica 3.0, al servizio del dentista

Oggi viviamo un periodo di profondi cambiamenti. Anche in ambito odontoiatrico, i dentisti si trovano spesso a dovere fare i conti con le rapide evoluzioni che incidono sul business dello studio: domanda e offerta sono variate e, in uno scenario di iper-competizione come è quello del settore dentale, i singoli professionisti si dividono tra il desiderio di "essere solo dentisti" e la necessità di comunicare in modo mirato e moderno per emergere. Le evoluzioni di questi anni si pos .....

| 15 Aprile 2015 |

Deducibilità degli immobili adibiti ad attività professionale: un breve vademecum

La deducibilità degli immobili per i professionisti ha subito nel tempo numerose modifiche a opera del Legislatore. Occorre dunque far chiarezza sulle possibilità di deduzione riconosciute dall'attuale normativa, al fine di guidare le scelte di investimento dei professionisti, evitando spiacevoli sorprese di carattere fiscale. Per i soggetti che esercitano attività professionale, dunque anche i medici ed i dentisti, si considerano strumentali gli immobili utilizzati diretta .....

| 10 Aprile 2015 |

Analisi dei costi di 'produzione' in studio: come utilizzare i dati che emergono per affrontare il futuro

Analisi dei costi di "produzione" in studio: come utilizzare i dati che emergono per affrontare il futuroOgni attività professionale deve avere consapevolezza dei costi di produzione. E' fondamentale, per gestire il presente e il futuro. Esistono diversi metodi per l'analisi dei costi, tra questi i più noti sono il full costing, dove ogni costo viene attribuito per quota al processo produttivo e il direct costing, che distingue i costi fissi dai costi variabili, adeguata per le va .....
<<<12 di 13>>>
LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video



© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.