ECM: la Commissione concede "proroga". Un anno di tempo in più per ottenere i crediti

| 20 Dicembre 2016 |

ECM: la Commissione concede "proroga". Un anno di tempo in più per ottenere i crediti


Ci sarà tempo per tutto il 2017 per mettersi in pari con i crediti ECM relativi al triennio 2014 - 2016, potendo acquisire sino al 50% del punteggio complessivo (150 crediti al netto di esoneri ed esenzioni).

A stabilirlo, la Commissione Nazionale per la Formazione Continua, che ha deliberato in tal senso nella riunione del 13 dicembre scorso.

Sempre in quell'occasione, la Commissione ha fissato i nuovi criteri per l'assegnazione dei crediti agli eventi da parte dei provider.

Anche per il triennio 2017-2019 saranno 150 i crediti da maturare, fatti salvi esoneri, esenzioni, ed eventuali altre riduzioni.

Meccanismo premiante per i professionisti che, nel precedente triennio, si siano dimostrati "virtuosi": la Commissione ha infatti previsto una riduzione di 15 crediti per i sanitari che abbiano soddisfatto il proprio dossier formativo individuale, alla quale si sommano uno "sconto" di 30 crediti per coloro che abbiano acquisito tra 121 e 150 crediti o di 15 crediti se il "punteggio si assesta tra 80 e 120.

Partiranno a gennaio i nuovi corsi Fad della FNOMCeO, offerti gratuitamente a tutti i medici e gli odontoiatri tramite la piattaforma Fadinmed. A inaugurare la serie, un corso sulle Vaccinazioni.



Per votare occorre inserire le poprie credenziali Medikey
Non interessantePoco interessanteInteressanteMolto interessanteEstremamente interessante
Interessante ( 23 voti / media 3 )



commenti

21-12-2016 | Paese del terzo mondo
Ecco l'ennesima proroga a quello che dovrebbe essere un dovere morale prima che giuridico siamo ridicoli...
21-12-2016 | Il paese dei balocchi
Questo è il modo di premiare la puntualità e l' impegno di chi , come il sottoscritto, ha agito nel rispetto delle regole. Non è ora di finirla? Mauro Varisco
20-12-2016 | È' ancora tempo di proroghe?
Una vera beffa per Coloro che i crediti, rispettando modi e tempi, li hanno raggranellati: meriterebbero, simmetricamente ai "sanati" un bonus: del tipo 20 crediti sul triennio in divenire! Queste logiche premiano l'approssimazione e l'indifferenza facendo apparire appena ieri tutta la fase sperimentale dell'ECM in cui si favoleggiava di meccanismi di controllo già in essere ma che neanche esistevano. Oggi che tutto, e si sapeva, doveva essere a regime che si fa? Una sorta di sanatoria? Meglio aboliti che riformati e mal applicati.
inserisci commento
ATTENZIONE: per poter inserire un commento è necessario accedere a Medikey
Accedi a Medikey

se non fai ancora parte della più grande comunità medica italiana
registrati ora a Medikey
LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video


© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.