Odontoiatria, rischio di denaro riciclato. Renzo (CAO):"Non escludo ricorso al codice antimafia"

| 3 Ottobre 2017 |

Odontoiatria, rischio di denaro riciclato. Renzo (CAO):"Non escludo ricorso al codice antimafia"


L'allarme era stato lanciato dal presidente Eurispes Gian Maria Fara, qualche anno fa quando indicava come al Nord il 30% degli studi odontoiatrici in franchising sarebbero stati in mano alla 'ndrangheta, allarme poi raccolto dalla CAO che aveva inoltrato un appello a vigilare alla Commissione Antimafia, che sembra essere rimasto inascoltato.

Ora il presidente CAO Giuseppe Renzo (nella foto) torna a lanciare l'allarme di una odontoiatria "lavatrice di denaro sporco".

"Spesso abbiamo avuto il dubbio -dice Renzo in una nota stampa- che dietro i capitali che tentano di infiltrarsi nell'Odontoiatria e nella Sanità in generale, si nascondessero fondi illeciti, provenienti da episodi di corruzione o da affari delle mafie".

"Bene ha fatto, dunque, il Parlamento -ha continuato- ad approvare in via definitiva il Codice Antimafia, che unifica la legislazione in materia ed estende misure più incisive ai reati di corruzione".

"Ebbene -ha concluso-, non escludo di poter ricorrere al Codice Antimafia qualora venissimo a conoscenza di queste pratiche criminali".

Già in passato il Presidente Renzo aveva denunciato il rischio di infiltrazioni di interessi illeciti, anche della criminalità organizzata, nella sanità: suo un appello a vigilare in tal senso al Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi.



Per votare occorre inserire le poprie credenziali Medikey
Non interessantePoco interessanteInteressanteMolto interessanteEstremamente interessante
Interessante ( 12 voti / media 3 )



commenti

Nessun commento presente per questo articolo.
inserisci commento
ATTENZIONE: per poter inserire un commento è necessario accedere a Medikey
Accedi a Medikey

se non fai ancora parte della più grande comunità medica italiana
registrati ora a Medikey
LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video


© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.