CAO Torino. Gianluigi D'Agostino confermato alla presidenza: questo il programma per i prossimi tre anni

| 6 Dicembre 2017 |

CAO Torino. Gianluigi D'Agostino confermato alla presidenza: questo il programma per i prossimi tre anni


Le lezioni per il rinnovo della Commissione Albo degli Odontoiatri hanno definito i componenti per il triennio 2018 - 2020 e confermato alla presidenza il dott. Gianluigi D'Agostino (nella foto) che ha ottenuto 402 voti dei 467 odontoiatri che si sono recati alle urne.

Con il presidente D'Agostino faranno parte della CAO la dottoressa Patrizia Biancucci (380 i voti ottenuti) il dott. Vincenzo Michele Crupi (368), il dott. Bartolomeo Griffa (332) e il dott. Claudio Brucco (326).

Entrano nel Consiglio dell'Ordine il presidente D'Agostino, la dott.ssa Bianucci ed il dott. Crupi. Per gli odontoiatri la dott.ssa Daniela Dellapiana è stata eletta tra i revisori dei conti mentre il dott. Sebastiano Rosa revisore supplente.

Questo gli obiettivi della CAO torinese:

  • Continuare a tutelare in tutte le sedi istituzionali specificità dell'atto medico anche rispetto alle sempre maggiori interferenze delle altre professioni sanitarie.
  • Evitare che gli aspetti economici e burocratici prevalgano e riducano la qualità delle cure e gli obblighi deontologici.
  • Garantire il libero esercizio della professione medica ed odontoiatrica , impedendo che scelte organizzative ed economicistiche compromettano la relazione medico paziente ed incrementino il rischio clinico.
  • Vigilare sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, sia dal punto di vista strutturale sia organizzativo, per garantire la sicurezza delle cure.
  • Elaborare con la Regione e con le strutture sanitarie pubbliche e private iniziative e protocolli condivisi per contrastare ogni tipo di discriminazione.
  • Istituire un osservatorio sulla violenza contro gli operatori della sanità, uno sportello mobbing ed uno sportello donna ove sia possibile segnalare gli episodi di discriminazione.
  • Affiancare le Colleghe ed i Colleghi più giovani, aiutandoli e supportandoli concretamente nel loro processo di formazione, nell'ingresso nel mondo del lavoro e difendendoli contro ogni forma di subalternità, precarietà e sfruttamento.
  • Agevolare a tutti gli Iscritti l'accesso al full text delle migliori risorse bibliografiche per l'aggiornamento professionale.
  • Potenziare l'attività formativa ECM


Per votare occorre inserire le poprie credenziali Medikey
Non interessantePoco interessanteInteressanteMolto interessanteEstremamente interessante
Interessante ( 17 voti / media 3 )



commenti

Nessun commento presente per questo articolo.
inserisci commento
ATTENZIONE: per poter inserire un commento è necessario accedere a Medikey
Accedi a Medikey

se non fai ancora parte della più grande comunità medica italiana
registrati ora a Medikey
LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video


© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.