Dental Cadmos | Gennaio 2006;1 45-52

| 20 Gennaio 2006 |

La sedazione cosciente nel paziente non collaborante. Soggetti disabili e pediatrici

L’approccio al paziente non collaborante, sia esso disabile che pediatrico, spesso non è possibile in anestesia locale ed è pertanto indispensabile ricorrere all’anestesia generale, con rischi, costi e tempi connessi. Un’alternativa a basso costo e rischio è la sedazione cosciente. In questo studio 32 pazienti disabili (37 sedute) e 20 (34 sedute) pazienti pediatrici sono stati trattati ambulatorialmente, con sedazione mediante midazolam per via endovenosa e dimessi in giornata. Il grado di col .....

Dental Cadmos | Gennaio 2006;1 39-44

| 20 Gennaio 2006 |

Valutazione di due materiali per la sigillatura. Studio in vitro e in vivo

Obiettivo del lavoro è valutare il comportamento di nuovi sigillanti a viraggio cromatico, sia in vitro sia in vivo, per quanto riguarda la loro capacità di penetrazione e di diffusione, quindi di riempimento della depressione sulculare, l’eventuale infiltrazione marginale, l’usura, il distacco del materiale. Nello studio in vitro sono stati utilizzati Clinpro, 3M ESPE (sigillante a viraggio cromatico), Helioseal Clear Chroma, Ivoclar Vivadent (sigillante a viraggio cromatico reversibile) su 40 .....

Dental Cadmos | Gennaio 2006;1 27-37

| 20 Gennaio 2006 |

Prelievo di osso autogeno dalla teca cranica. Tecnica ambulatoriale

In due pazienti consenzienti e selezionati per un prelievo tradizionale di calvaria a scopo preimplantare abbiamo voluto simulare un prelievo "minore" eseguibile in anestesia locale in ambulatorio allo scopo di verificare nel successivo corso dell'intervento, a campo allargato gli effetti sulla teca cranica del primo prelievo. Abbiamo quindi praticato una minima incisione a livello cranico ed effettuato il prelievo per mezzo di una raspa da osso monouso azionata manualmente a secco riempiendone .....

Dental Cadmos | Gennaio 2006;1 15-24

| 20 Gennaio 2006 |

Il declino della carie nella popolazione pediatrica. Regione Veneto

Il declino della carie dentale viene documentato tramite le tre ricerche compiute sulla popolazione pediatrica dell’area dell’Ulss n. 15 dell’Alta Padovana negli ultimi 20 anni. Dal 1987 al 2003 l’indice DMFT nei dodicenni è diminuito del 68,6% e la percentuale di adolescenti caries free in dentatura permanente è più che raddoppiata (dal 25% al 55%). Anche nei bambini di 4 anni la salute dentale è migliorata. Il dmft medio è passato dal valore di 3.3 nel 1985 al valore di 0.8 nel 2003 registran .....

Dental Cadmos | Gennaio 2006;1 11-2

| 20 Gennaio 2006 |

Quesito diagnostico. Lesione ulcerata in sede palatale

Giunge alla nostra osservazione la signora MC di anni 30 per una lesione ulcerata localizzata in sede palatale destra, dolente, presente da alcuni giorni. La paziente, visibilmente preoccupata, aveva ritenuto opportuno sottoporsi alla nostra valutazione in maniera indipendente dal proprio medico e odontoiatra curanti...Qualifiche Autori:Università degli Studi di ParmaSezione di Odontostomatologia - CLSOPDDirettore: prof. M. BonaniniSIPMO (Società Italiana di Patologia e Medicina O .....

Dental Cadmos | Gennaio 2006;1 I-XXIX

| 20 Gennaio 2006 |

Lo sbiancamento dentale domiciliare e professionale. Descrizione dei metodi (II parte )

Nella prima parte di questo dossier sono stati analizzati i principi attivi dello sbiancamento e il loro meccanismo d’azione. Lo scopo di questa seconda parte è di analizzare e mettere a confronto le diverse metodiche di sbiancamento: domiciliari (liberamente gestibili dal paziente, domiciliari distribuite dallo studio, domiciliari preparate in studio) e professionali (con mascherina, senza mascherina, fotoattivate, non fotoattivate, compreso lo sbiancamento dei denti non vitali, ecc.) con i re .....
<<<256 di 256
LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video



© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.