Osteonecrosi del mascellare superiore dopo terapia con rituximab: dal caso clinico alla patogenesi

Dental Cadmos | Ottobre 2016;8 

Patologia e medicina orale | 25 Ottobre 2016 |

Osteonecrosi del mascellare superiore dopo terapia con rituximab: dal caso clinico alla patogenesi

Obiettivi - . Scopo del lavoro è presentare un caso di osteonecrosi dei mascellari, probabilmente secondaria a infezione da Sphingomonas paucimobilis, dopo terapia con rituximab in un paziente non sottoposto a radiazioni né a bifosfonati o farmaci biologici come bevacizumab, sunitinib, denosumab.Materiali e Metodi. L'osteonecrosi dei mascellari può riconoscere diversi fattori eziologici. Il caso descritto rappresenta una rarità sia per il tipo di chemioterapia ricevu .....

C. Conti, G. Ricci, S. Giommetti, G. Giommetti



ATTENZIONE: per poter visualizzare il full text dell'articolo è necessario accedere a Medikey
Accedi a Medikey

se non fai ancora parte della più grande comunità medica italiana
registrati ora a Medikey

Per votare occorre inserire le poprie credenziali Medikey
Non interessantePoco interessanteInteressanteMolto interessanteEstremamente interessante
Interessante ( 22 voti / media 3 )



commenti

Nessun commento presente per questo articolo.
inserisci commento
ATTENZIONE: per poter inserire un commento è necessario accedere a Medikey
Accedi a Medikey

se non fai ancora parte della più grande comunità medica italiana
registrati ora a Medikey
LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video


© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.