Speciale Tumori del cavo orale

Nonostante sia poco noto al grande pubblico, il cancro del cavo orale non è affatto raro ed è caratterizzato da un'elevata sopravvivenza, almeno in quei casi in cui le terapie oncologiche vengono avviate nelle fasi iniziali di malattia. Per questo motivo è fondamentale che l'odontoiatra sia in grado di riconoscerlo e diagnosticarlo con prontezza. La diagnosi precoce, infatti, gioca un ruolo essenziale, non solo nel successo delle terapie, ma anche nel garantire una qualità di vita soddisfacente.

LE NOTIZIE DELLO SPECIALE


| 20 Settembre 2016 |

Epidemiologia e fattori di rischio

Il cancro orale non è un tumore raro, a differenza di quanto si possa pensare. Questa malattia, la più comune tra i tumori della testa e del collo, rappresenta infatti, il 2% di tutti i tumori maligni nell'uomo; ciò significa che ogni 100 nuove diagnosi di cancro, 2 colpiscono la bocca. Si stima che, ogni anno, siano circa 300.000 i nuovi casi di cancro orale nella popolazione mondiale, di cui circa la metà riceve una diagnosi a stadio avanzato. 130,000 sono i decess .....
Leggi tutto
| 20 Settembre 2016 |

Disordini potenzialmente maligni

I disordini potenzialmente maligni sono condizioni orali che espongono la persona a un aumentato rischio di ammalarsi di cancro del cavo orale. Essenzialmente, questi disordini possono essere considerati come "fattori di rischio" per l'insorgenza di carcinoma squamocellulare, benché la possibilità di sviluppare la malattia non dipenda unicamente dal tipo di malattia, ma sia subordinata a diverse variabili, alcune proprie delle lesioni, come l'aspetto istologico, la presenza o asse .....
Leggi tutto
| 20 Settembre 2016 |

Presentazione clinica

Il carcinoma squamocellulare rappresenta più del 90% delle neoplasie maligne che affliggono il cavo orale, la restante parte è costituita da tumori che originano dalle ghiandole salivari o da tessuti non epiteliali. Il carcinoma squamocellulare è una lesione che si sviluppa partendo dagli epiteli, cioè dalla porzione più superficiale delle mucose che rivestono la cavità orale. Questo dato, unito alla conformazione anatomica della cavità orale, or .....
Leggi tutto
| 20 Settembre 2016 |

Diagnosi e trattamento del carcinoma orale

Dopo essere giunti a un sospetto di carcinoma orale, attraverso l'integrazione del dato anamnestico con l'ispezione intraorale e la palpazione delle mucose, il passo successivo è arrivare, nel minor tempo possibile, alla conferma diagnostica di tale sospetto.Nel caso dei disordini potenzialmente maligni e delle neoplasie maligne del cavo orale, il test diagnostico considerato il "gold standard", cioè la metodica più affidabile per individuare la malattia quando presente ed .....
Leggi tutto
| 20 Settembre 2016 |

Complicanze legate ai trattamenti oncologici

I trattamenti oncologici, pur essendo in grado di garantire o prolungare la sopravvivenza dei pazienti, non sono esenti da complicanze.La terapia chirurgica, in presenza di lesioni di grandi dimensioni, può esporre la cavità orale del paziente a massive mutilazioni, con ripercussioni non solo estetiche, ma anche funzionali. Grazie agli enormi progressi ottenuti nel campo della chirurgia maxillo-facciale, attualmente è possibile minimizzare i deficit conseguenti alla resezio .....
Leggi tutto
| 20 Settembre 2016 |

Trattamento odontoiatrico del paziente affetto da carcinoma orale

L'odontoiatra riveste un ruolo essenziale nella gestione del paziente affetto da carcinoma orale, non solo al fine della diagnosi precoce, ma anche come punto di riferimento durante l'intero percorso terapeutico. Un piano di cura odontoiatrico correttamente programmato, può migliorare sensibilmente la qualità di vita di questi pazienti.Prima dell'avviamento alle procedure oncologiche è fondamentale che l'odontoiatra bonifichi il cavo orale da eventuali foci infettivi, denta .....
Leggi tutto

Speciale Osteonecrosi: clicca qui per approfondire




LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video


© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.