HOME - Cronaca
 
 
30 Novembre 2015

ENPAM: approvato il bilancio di previsione 2016. Avanzo positivo di 907 milioni di euro e patrimonio oltre i 19 miliardi


Approvata anche la riforma strutturale dei compensi che farà risparmiare 430 mila euro l'anno.

L'Assemblea nazionale della Fondazione ENPAM ha approvato il Bilancio di previsione 2016. Il documento ha ricevuto 161 voti a favore, 4 contrari e 2 astensioni. Secondo le previsioni, nel 2016 l'avanzo economico dell'Ente di previdenza dei medici e degli odontoiatri sarà pari a 907 milioni di euro, portando il patrimonio della Fondazione a superare quota 19 miliardi (19,2).

L'ENPAM continua dunque a consolidarsi mentre il dato sull'avanzo, inferiore a quello dell'anno precedente, è principalmente conseguenza della crescita del divario tra spesa per prestazioni previdenziali - in aumento di 138 milioni di euro rispetto a quanto stanziato per il 2015 - e le entrate contributive, che salgono di 67 milioni di euro.

Il dato sulla contrazione dell'avanzo non coglie di sorpresa poiché era già previsto nello scenario alla base del bilancio tecnico con cui l'ENPAM ha dimostrato la propria sostenibilità a 50 anni, come richiesto dalla riforma delle pensioni del 2012.

"I ministeri vigilanti - dice il presidente, Alberto Oliveti - hanno certificato non solo che il saldo tra entrate e uscite resterà in positivo, ma anche che nel prossimo secolo la Fondazione arriverà ad accumulare un patrimonio di 100 miliardi. Il paradosso è che la riforma fatta per rinsaldare il patto tra generazioni e garantire una pensione anche ai giovani d'oggi, ci ha imposto da un lato di far stringere loro la cinghia mentre dall'altro ci ha vietato di fare conto sul patrimonio per alleviare il peso dei loro sacrifici".

Un'altra buona notizia contenuta nel documento riguarda il risparmio di 430mila euro sul costo degli organi della Fondazione rispetto alla spesa dell'anno scorso, conseguito grazie alle riforme introdotte dal nuovo Statuto. Una taglio ratificato dalla stessa Assemblea nazionale che ha approvato la mozione per la riduzione dei compensi con 151 voti favorevoli, 4 contrari e 7 astenuti.

A cura di: Ufficio Stampa ENPAM

Articoli correlati

cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


Tassi più bassi rispetto agli anni passati. Potranno essere chiesti dagli odontoiatri under 35 per l'acquisto prima casa o studio professionale


Immagine di repertorio

Tre gli odontoiatri presenti: confermato Giampiero Malagnino mentre entrano per la prima volta Raffaele Iandolo e Carlo Ghirlanda


Il dott. Sodano ringrazia i suoi elettori, commenta le elezioni e anticipa: attorno a voi mi piacerebbe iniziare un ragionamento, un percorso


Governo presenta emendamento che annullerebbe la tassazione del Bonus ENPAM, intanto sarà possibile richiederlo anche per pensionati e chi è in ritardo sui pagamenti dei contributi


Altri Articoli

Il presidente Alessandro Nisio con alcune riflessioni su numero programmato, odontoiatria pubblica, futuro e gli sbocchi professionali dei giovani odontoiatri, apre il dibattito sulle riforme da...


Per il prof. Gagliani si guarda al problema come meri sostenitori dei propri interessi mentre manca non solo una programmazione ma anche una visione futura “delle professioni” di odontoiatra


Dentisti, igienisti dentali ed odontotecnici li tengono sotto “pressione” per l’intera giornata. I consigli degli esperti per prendersene cura


Ridurre i laureati in Italia aumenterebbe quelli all’estero. Queste le iniziative dell’Università italiane per garantire una formazione anche pratica di alto livello


Il dott. Calderoli ci aiuta a ricordare la nascita del Corso di Laurea in Odontoiatria e le reticenze e polemiche del tempo, già “caratterizzato” dalla pletora odontoiatrica


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION