HOME - Cronaca
 
 
21 Dicembre 2015

La ricerca italiana premiata dalla Academy of Osteointegration degli Stati Uniti. William R. Laney Award ai ricercatori del San Raffaele


L'Odontoiatria del San Raffaele è stata premiata con il prestigioso "William R. Laney Award" per uno studio prospettico condotto su riabilitazioni full-arch implantosupportate.

Questo premio, assegnato dalla Academy of Osteointegration (AO) degli Stati Uniti, rappresenta il più prestigioso riconoscimento internazionale nell'ambito dell'implantologia.

Lo studio, pubblicato sull'International Journal of Oral and Maxillofacial Implants, a firma di quattro autori (dott. Roberto Crespi, dott. Paolo Capparé, prof. Giorgio Gastaldi ed il prof. Enrico Gherlone, che ha coordinato la ricerca), docenti del Corso di Laurea di Odontoiatria e Protesi Dentaria dell'Università Vita-Salute, ha analizzato il follow-up a 8 anni di riabilitazioni implantoprotesiche a carico immediato su 192 impianti, confrontando le protesi avvitate e le protesi cementate. Dai risultati è emerso che in entrambi i gruppi il successo e la sopravvivenza implantare sono stati elevati, senza differenze statisticamente significative, dimostrando la validità del protocollo utilizzato e la predicibilità del risultato.

"Tale importante e prestigioso premio -dicono dal San Raffaele- costituisce un ulteriore conferma del riconoscimento a livello internazionale della particolare esperienza e qualità clinica del Dipartimento di Odontoiatria dell'Ospedale San Raffaele diretto dal prof. Gherlone, in collaborazione con altre strutture del Gruppo Ospedaliero San Donato, in questo caso l'Ambulatorio di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale, diretto dal Prof. Giorgio Gastaldi".

La premiazione ufficiale avverrà nel Febbraio 2016 in California, a San Diego.

Articoli correlati

Con il prof. Antonio Pelliccia approfondiamo il tema della gestione dei collaboratori non tanto dal punto di vista economico ma relazionale 


Una chiacchierata con il prof. Pelliccia per approfondire i temi che toccano il titolare di studio e saper, poi, porsi delle domande per cercare le risposte


I consigli le indicazioni le implicazioni odontoiatriche del COVID-19 spiegate dal prof. Burioni che ricorda: siete tra le categorie più a rischio ma curate persone, dovrete farlo in sicurezza....


A differenza degli scorsi anni l’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano anticipa i test di accesso al 5 di marzo, inscrizioni entro il 21 febbraio, confermato il test “manuale”


L’attività odontoiatrica ha bisogno di un management capace di orientare i comportamenti di tutti gli operatori verso il raggiungimento di risultati efficaci, efficienti e in...


Altri Articoli

Marco Veneziani

Con l’autore approfondiamo le tematiche trattate nel suo ultimo lavoro: nei due volumi vengono esaminate tutte le possibili soluzioni alle molteplici problematiche cliniche...


Elaborate da SidP e validate dall’Istituto Superiore di Sanità diventano le uniche da rispettare in tema di “Trattamento della parodontite di stadio I-III”


Il Tg satirico di Canale 5 smaschera l’illecito e spiega chi può effettuare lo sbancamento dentale. Le congratulazioni all’inviata di AIDIPro


Ancora qualche giorno per presentare la domanda per poter richiedere l’esonero parziale. Le domande direttamente dal sito ENPAM


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio