HOME - Cronaca
 
 
02 Febbraio 2016

Al via la I Edizione Master II Livello in Odontoiatria Pediatrica ed Ortodonzia Intercettiva dell'Università degli Studi de L'Aquila


Il prof. Gatto con alcuni docenti e corsistiIl prof. Gatto con alcuni docenti e corsisti

Il 22 Gennaio 2016 è stata inaugurata la Prima edizione del Master in Odontoiatria Pediatrica ed Ortodonzia Intercettiva presso l'Università degli Studi de L'Aquila - Dipartimento di Medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell'Ambiente, Direttore del Master prof. Roberto Gatto.

Il Master è stato dedicato alla persona del prof. Giovanni Dolci, come ha detto il prof. Gatto durante l'inaugurazione, un Maestro indiscusso di tanti accademici ed il padre dell'Odontoiatria Pediatrica italiana. Nel suo intervento il prof. Gatto ha ricordato come il prof. Dolci, che già negli anni ottanta aveva introdotto il concetto di clinica pedodontica, aveva accolto con entusiasmo l'iniziativa della sede aquilana di istituire il Master rendendosi disponibile a presiederne l'inaugurazione con quell'attenzione che riservava sempre agli aspetti formativi universitari.

All'inaugurazione sono intervenuti la prof.ssa Cifone,direttrice del Dipartimento di riferimento,che ha sottolineato l'importanza della scelta di livelli superiori di formazione universitaria post laurea plaudendo a tale iniziativa ed il prof. Giuseppe Marzo, Direttore della Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia, che ha espresso soddisfazione per l'importante iniziativa finalizzata a dare un ulteriore contributo alla prevenzione ed alla promozione della salute orale.

Il prof. Gatto ha sottolineato la necessità, sempre più sentita da parte dei giovani, di acquisire una formazione professionale mirata alle problematiche pedodontiche e rivolta ad operatori del settore finalizzata all'acquisizione di nozioni teorico-pratiche nel campo della odontostomatologia in età evolutiva .

Il corso si articola in uno e a volte due appuntamenti mensili, il venerdì ed il sabato, alla presenza di relatori di fama nazionale ed internazionale all'interno di un ricco programma scientifico teso a definire nel modo più completo la formazione dell'odontoiatra pediatrico.

In tal senso il percorso formativo ha come obiettivo l'acquisizione di nozioni teorico-pratiche necessarie per prevenire, intercettare e curare le anomalie e le patologie odontostomatologiche del bambino dalla nascita, con particolare riguardo allo studio dell'evoluzione maturativa psicologica del piccolo paziente,indispensabile per un corretto approccio diagnostico, terapeutico e motivazionale.

Grande risalto sarà dato anche a degli stage all'interno dei reparti della clinica odontoiatrica dell'Ospedale San Salvatore,durante i quali ,in modo pratico, verranno esaminati gli aspetti salienti dell'esame clinico e strumentale nelle differenti fasi dello sviluppo con particolare riguardo alle più moderne metodiche preventive e terapeutiche delle principali patologie del cavo orale .

Inoltre, un altro aspetto fondamentale sarà lo studio della dinamicità strutturale e funzionale delle componenti scheletriche ,dentali e neuro muscolari del distretto cranio-facciale a completamento degli incontri dedicati all'ortodonzia intercettiva.

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

eventi     01 Gennaio 2019

Master in implantologia protesica

Università degli studi di Torino


Per il nuovo anno accademico 2018-2019, l’offerta formativa dell’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli si arricchisce di un nuovo Master organizzato dalla...


Ancora possibile iscriversi al master COI


cronaca     14 Settembre 2018

L’ortodonzia del futuro

Master di II livello in ortognatodonzia


Altri Articoli

La notizia è che dopo alcuni anni torna il dibattito sul numero dei posti per l’accesso al corso di laurea in odontoiatria e sugli italiani che si laureano all’estero. Da...

di Norberto Maccagno


Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION