HOME - Cronaca
 
 
24 Giugno 2011

Lesioni oronasali da cocaina: presentate le linee guida

di Cosma Capobianco


Disturbi psichici, aumento del rischio di accidenti cardiovascolari e lesioni oro-nasali: il consumo di cocaina può provocare gravi danni. Per questo il Dipartimento politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei ministri e il ministero della Salute hanno pubblicato il manuale “Uso di cocaina e lesioni distruttive facciali. Linee d’indirizzo per specialisti otorinolaringoiatri” (scaricabile dal sito www.droganews.it/lineeguida_list.html).
I danni provocati alla mucosa nasale e palatale possono portare alla perforazione del setto e del palato duro con conseguenti comunicazioni oro-nasali. Dopo soli venti minuti dall’assunzione la vascolarizzazione si riduce e la mucosa è alterata dai cristalli di cocaina; a ciò si aggiunge il danno da alterata apoptosi che colpisce anche le cellule sane. Il risultato è un’ulcera cronica che può evolvere in necrosi dei tessuti molli e duri con effetti devastanti per le funzioni e la vita di relazione.
L’incidenza di queste lesioni non è ben nota, ma è stimata intorno al 5% dei cocainomani; in Europa questa drgoa è la seconda più consumata dopo la cannabis, interessando il 4,1% della popolazione tra 15 e 64 anni . In Italia questa percentuale sale al 4,8%.

Articoli correlati

Le difficoltà di trovare non solo strutture pubbliche che offrano assistenza odontoiatrica ma anche private, è uno dei fattori principali che limitano le cure per i cosiddetti “pazienti...


Il documento che contiene, anche, le linee guida che lo studio odontoiatrico deve rispettare per prevenire la legionellosi e che tanto fece discutere nel settore, dovrebbe essere aggiornato. A dirlo...


Le linee guida di pratica clinica si muovono all’interno del modello di medicina basata sull’evidenza. Se autorevoli, possono rivelarsi uno strumento straordinario. Non solo...

di Carla De Meo


Il Ministero della Salute, in data 19 dicembre, ha aggiornato l’elenco delle società scientifiche accreditate, tra queste vengono riconosciute tutte le società aderenti al CIC Odontoiatria. Le...


Una commissione apposita per decidere quale saranno gli argomenti da proporre nei programmi di divulgazione scientifica trasmessi dai canali televisivi del servizio pubblico.Lo prevede una proposta...


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi