HOME - Cronaca
 
 
01 Aprile 2016

A Bologna il XX Congresso Nazionale COI-AIOG. "Salute orale e benessere: oggi, e domani?"


Il Cenacolo Odontostomatologico Italiano - Associazione Italiana di Odontoiatria celebrerà i prossimi 8 e 9 aprile a Bologna (Hotel Savoia Regency Via del Pilastro, 2) il suo XX Congresso Nazionale dal titolo "Salute orale e benessere oggi... e domani?", concetto che costituisce il fondamento dell'attività associativa e la mission del Cenacolo.

L'evento è organizzato con il patrocinio della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Bologna. Dopo i saluti istituzionali, i lavori saranno aperti dalla presidente nazionale Coiaiog Maria Grazia Cannarozzo, e la lectio Magistralis del dottor Giano Ricci.

"Grazie alle eccellenze della nostra odontoiatria - commenta la presidente nazionale Maria Grazia Cannarozzo - questo Congres­so sarà un momento di formazione e aggiornamento unico per tutte le componenti del team odontoiatrico, con sessioni distinte, come nella tradizione della nostra associazione, da sem­pre impegnata in progetti formativi dedicati non solo all'odonto­iatra e all'igienista, e quindi accreditati Ecm, ma a tutto il team".

Il mondo della ricerca sempre di più identifica una correlazione tra salu­te orale e benessere complessivo della persona e L'Organizzazione Mondiale della Salute sottolinea, inoltre, come il concetto di salute debba intendersi come "uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale". "In questo senso, dunque, la salute orale rive­ste un ruolo importante - prosegue la presidente Cannarozzo - e noi accettiamo la sfida e cerchere­mo di spiegare come il team odontoiatrico possa essere strumento di miglioramento della qualità della vita, lavorando sull'oggi per il benessere del domani".

I tanti relatori che saranno presenti alla due giorni bolognese spazieranno tra tutte le discipline odontoiatriche, dall'implantologia all'endodonzia, dalla parodontologia all'estetica. E si affronteranno anche ii temi della prevenzione, dello special care nel paziente affetto da patologie sistemi­che e di nuovi progetti che COI AIOG svilupperà in partnership nei prossimi mesi.

Due giornate intense di aggiornamento, di confronto, di appro­fondimento scientifico, per migliorare le nostre competenze atte a costruire quell'alleanza terapeutica fondamento del rapporto odontoiatra-paziente, o meglio, team odontoiatrico-paziente.

Il XX Congresso COIAIOG dedicherà un'area ai poster che rimarranno esposti per tutta la durata del Congresso.

La struttura del poster sarà quella comune agli articoli scientifici: obiettivi della ricerca; materiali e metodi; risultati; discussione; conclusione. Il lavoro migliore riceverà il premio "Alessandro Melli".

L'evento è aperto a medici, odontoiatri, igienisti, odontotecnici ed assistenti alla poltrona, nel rispetto del regolamento ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina). L'evento è gratuito per i soci Cenacolo, assistenti e odontotecnici. Sono previste quote agevolate per ANDI e AIO e quote ridotte anche per i soci AIDI e UNID. L'evento formativo prevede 9,8 crediti.

Il programma:

Apertura lavori e prima sessione plenaria venerdì, 8 aprile, ore 9. Lectio Magistralis del dottor Giano Ricci, seguiranno gli interventi della presidente nazionale Cenacolo Maria Grazia Cannarozzo, il vice presidente nazionale ANDI Mauro Rocchetti sulla "Salute Orale e patologie sistemiche: quali strategie?", il professor Luigi Checchi parlerà del "Rapporto tra salute orale e malattie sistemiche", la dottoressa Marialice Boldi su "L'igienista dentale, realtà e prospettive in tema di salute orale"; il professor Gilberto Sammartino su "Utilizzo degli emoconcentrati in Chirurgia Odontostomatologica: 15 anni di Ricerca ed applicazioni cliniche". La seduta è presieduta dal presidente del Cenacolo Bolognese Giampaolo Avanzini e il past president nazionale Giulio C. Leghissa.

Venerdì 8 aprile, a partire dalle ore 14,30, si svolgeranno tre distinte sessioni.

Sessione per odontoiatri e igienisti dentali

In programma gli interventi dei dottori: Maurizio Azzini "Il paziente cardiopatico e scoagulato in odontoiatria", Federica Demarosi, "Carcinoma orale: Facciamo il punto", Filippo Dini, "Endodonzia predicibile: gestire il successo oggi, mai domani!", Paolo Torrisi "Post - estrattivi immediati: i fattori e le tecniche che ne determinano il successo a lungo termine", l'avvocata Silvia Stefanelli parlerà di "futuro della pubblicità sanitaria" mentre la business coach Roberta Pegoraro di "La comunicazione 2.0 con il paziente". Concluderà il dottor Alessandro Cipollina con la relazione "L-PRF Laser LBIO: semplificazione in chirurgia orale rigenerativa"

Sessione per gli assistenti, Aso

Interverranno: il dottor Stefano Daniele sul tema "La manipolazione delle resine composite, controllo ed efficienza delle lampade foto polimerizzatrici"; l' ASO Silvia Alessandra Terzo su "La privacy nello studio odontoiatrico: ASO, doveri e responsabilità"; Ivana D'Addario e Paola Mattioli su "L'ASO nella gestione e organizzazione della segreteria".

Sessione per odontotecnici

Alla tavola presieduta da Stefano Silvestroni, interverranno i relatori: Antonio Zollo, Carlo Borromeo, Franco Schipani sul tema: "tecniche smart e protocolli a sostegno di una corretta esecuzione di protesi totali, protesi implanto supportate e cad-cam".

I tre relatori, tutti con esperienza trentennale in campo odontotecnico, si porranno l'obiettivo di chiarire come nell'attuale contesto evolutivo della professione odontotecnica l'avvalersi dell'ausilio di un'adeguata conoscenza delle nuove tecnologie, unito ad una perfetta conoscenza delle tecniche tradizionali, consenta di raggiungere un risultato ottimale in termini di qualità, dinamismo e valore. Ogni tecnica, tradizionale o digitale che sia è operatore dipendente e non è esente da errori e variabili. L'obiettivo delle relazioni e della tavola rotonda che seguirà sarà dare delle risposte alle domande ed ai dubbi più frequenti.

Sabato 9 aprile, ore 9, si svolgerà la seconda sessione per odontoiatri e igienisti dentali.

Il primo intervento della seconda giornata congressuale sarà affidato al presidente CAO Nazionale Giuseppe Renzo parlerà di Odontoiatria oggi tra qualità e mercato. A seguire il dottor Mauro Merli su "Il piano di trattamento con impianti nell'edentulo totale"; il prof. Gianfranco Gassino e Odt. Carlo Borromeo su "Riabilitazione del paziente edentulo con protesi a supporto implantare: ripristino funzionale ed estetico"; il prof. Federico Biglioli parlerà di "Sinusiti odontogene da corpo estraneo: trattamento ambulatoriale in anestesia locale"; il dottor Alberto Besostri di "Tutti parlano di prevenzione, ma in cosa consiste realmente?"; il dottor Maurizio Luperini di "Tecnologie micro invasive per la gestione del paziente implantare". Alle 12:45 toccherà all'ASO Sonia Simonelli parlare "Il team: L'alleanza terapeutica con il paziente, il ruolo dell'ASO"; a seguire il dottor Marco Degidi "Il concetto conometrico in implanto-protesi". Alle 13:45 è prevista la chiusura lavori, la Consegna dei Test. Verifica Apprendimento ai fini ECM.

A questo link i dettagli del programma

Articoli correlati

Il ‘’Cenacolo’’, pubblica le ‘’Raccomandazioni per il contenimento del Rischio biologico da Coronavirus SARS COV-2 in Odontoiatri’’ 


Per la presidente siciliana è il quarto mandato consecutivo. “Lavoreremo all’insega della continuità consolidando la nostra identità volta a promuovere l’aggiornamento su tutto il territorio...


Grande partecipazione e contenuti di alto livello scientifico per il XXIII Congresso Nazionale COI-AIOG svoltosi A Bologna lo scorso 29 e 30 Marzo.L’evento si è rivolto, come di...


Altri Articoli

Il presidente Alessandro Nisio con alcune riflessioni su numero programmato, odontoiatria pubblica, futuro e gli sbocchi professionali dei giovani odontoiatri, apre il dibattito sulle riforme da...


Per il prof. Gagliani si guarda al problema come meri sostenitori dei propri interessi mentre manca non solo una programmazione ma anche una visione futura “delle professioni” di odontoiatra


Dentisti, igienisti dentali ed odontotecnici li tengono sotto “pressione” per l’intera giornata. I consigli degli esperti per prendersene cura


Ridurre i laureati in Italia aumenterebbe quelli all’estero. Queste le iniziative dell’Università italiane per garantire una formazione anche pratica di alto livello


Il dott. Calderoli ci aiuta a ricordare la nascita del Corso di Laurea in Odontoiatria e le reticenze e polemiche del tempo, già “caratterizzato” dalla pletora odontoiatrica


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION