HOME - Cronaca
 
 
13 Aprile 2016

Denunciato abusivo nel milanese. "Lo facevo solo per hobby"


La Polizia da giorni stava tenendo sotto controllo quel palazzo nel quartiere milanese Quarto Oggiaro per un presunto traffico di droga. Ad insospettire gli agenti è stato un insolito via vai di anziani verso il seminterrato dello stabile, "alcuni di loro uscivano con la mano sulla guancia", ha raccontato un poliziotto alla la stampa locale.

Così hanno pensato di vederci chiaro e quando sono entrati nel locale vi hanno trovato uno studio odontoiatrico con tanto di (finto) dentista all'opera e pazienti in attesa.

Il finto dentista è un cittadino italiano che esercitava in quei locali da almeno tre anni, alle pareti dello studio una serie di diplomi in albanese. Per gli abitanti del posto era un "dottore bravo ed economico", 80-100 euro per una protesi, riportano le cronache.

Alle domande degli agenti il finto dentista si sarebbe difeso sostenendo che quello di dentista, per lui, non era mica un lavoro ma solo un hobby.

Il finto dentista è stato denunciato ed i locali posti sotto sequestro.

Articoli correlati

Denunciato in Abruzzo abusivo sia odontoiatrico che odontotecnico


La Guardia di Finanza ha denunciato a Nizza Monferrato (provincia di Asti) un diplomato odontotecnico, con trascorsi da imprenditore della ristorazione, per esercizio abusivo della professione di...


Probabilmente il corpo umano, macchina perfetta, non è proprio studiata al meglio per sopportare il carico di movimenti ripetitivi, che in un odontoiatra professionista si protraggono per...


Super Poteri , l'innovativo progetto della startup italiana Brave Potions, inizia la sua raccolta di fondi sul portale di equity crowdfunding Mamacrowd , che permette alle aziende innovative italiane...


Altri Articoli

Modalità e regole per richiederlo sono differenti per dentisti, igienisti ed odontotecnici. Per odontoiatri più restrittive e concessi ai primi che presentano le domande


Fiorile: ‘’è un momento difficile per tutti, ma dobbiamo considerare le pendenze economiche aperte nei confronti dei nostri fornitori’’ 


Domani la CAO decide sull'istituzione di un Gruppo di lavoro per definire delle linee guida comportamentali da adottare alla riapertura degli studi, per proteggere operatori e pazienti


L’appello del presidente SUSO che ipotizza, anche, ripercussioni sulla responsabilità dell’odontoiatra quando gli studi torneranno a operare senza limitazioni


Il nuovo libro di Angelo Cardarelli per fornire un approccio e un metodo ripetibili e predicibili per l’avulsione degli ele­menti dentari inclusi attraverso la chirurgia piezoelettrica


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP