HOME - Cronaca
 
 
18 Maggio 2016

Sabato la decima edizione dell'Oral Cancer Day. Focus sugli eventi di Roma e Milano


Torna sabato 21 maggio nelle principali piazze d'Italia l'Oral Cancer Day, l'appuntamento con la tutela della salute del cittadino e la prevenzione del tumore del cavo orale organizzato da Fondazione ANDI grazie ai dentisti volontari ANDI.

Giunta alla decima edizione l'iniziativa vanta quest'anno una nuova sinergia con la CAO Nazionale, il Cenacolo Odontostomatologico Italiano (COI-AIOG) e la Società Italiana di Patologia e Medicina Orale (SPMO) per un'azione comune ancora più ampia contro il cancro orale e per una diffusione capillare e incisiva del messaggio di prevenzione e salute orale. L'ambizioso obiettivo è aumentare il numero dei casi diagnosticati precocemente e quindi ridurre significativamente la mortalità a 5 anni, oggi ancora troppo elevata, non solo in Italia.

Consolidata la formula che prevede che per un'intera giornata i dentisti volontari si mettano a disposizione dei cittadini per informarli su questa grave neoplasia, che interessa gengive, lingua e tessuti molli della bocca, sensibilizzarli sull'importanza della prevenzione e di una diagnosi precoce, per ridurre l'incidenza di questa forma tumorale.

Raggiungendo le postazioni informative o le unità mobili di screening allestite nelle piazze, quasi 100 quelle coinvolte, i cittadini avranno la possibilità di ricevere materiale divulgativo e soprattutto di parlare direttamente con i dentisti dei fattori di rischio e degli stili di vita da adottare per prevenire il cancro orale, dei motivi per cui è necessario per i soggetti a rischio effettuare frequenti visite di controllo e di quanto la prevenzione sia davvero lo strumento primario in questa battaglia.

Successivamente alla discesa in piazza, per un mese, fino al 24 giugno, i dentisti volontari ANDI saranno a disposizione per visite di controllo gratuite negli studi.

Quest'anno, grazie all'azione congiunta con CAO e COI-AIOG, l'Oral Cancer Day potrà avvalersi di ulteriori referenti scientifici che si sono occupati di prevenzione e screening del cancro orale e tutti insieme si impegneranno per ottenere il massimo coinvolgimento dei centri di riferimento ospedalieri e universitari, dove convogliare in tempi brevi i pazienti con diagnosi di sospetta lesione neoplastica. Potranno così trovare azione comune i programmi "Dentisti sentinella" e "Guardarsi in bocca, un gesto semplice per la salute" che CAO e COI-AIOG hanno già lanciato.

Fondamentali per i dentisti volontari, per rivolgersi al meglio ai cittadini e offrire loro risposte corrette ed esaustive, sono l'aggiornamento e l'approfondimento scientifico.

Per questo, in tema di aggiornamento professionale, negli anni ANDI ha reso disponibili importanti supporti divulgativi, due corsi FAD e una sessione residenziale di terzo livello nell'ambito del programma "5 Minuti per salvare una vita".

In occasione dell'OCD si celebrerà anche la Giornata della Salute Orale promossa dalla FDI e sostenuta da Unilever/ Mentadent. Un'ulteriore occasione per sensibilizzare i cittadini sulle correlazione tra salute orale e salute generale e sulla necessità di effettuare una attenta igiene orale domiciliare e una continuativa prevenzione orale effettuando visite di controllo dal proprio dentista di fiducia.

Tutte le informazioni sul sito dedicato.

Evento a Roma

Sabato 21 maggio, si svolgerà la manifestazione celebrativa dell'OCD. Grazie alla disponibilità e al supporto anche di ENPAM, dalle ore 10 alle ore 12, a Roma in piazza Vittorio Emanuele II, ormai nota come Piazza della Salute, sarà infatti organizzata una conferenza aperta al pubblico in cui tutti i partner di questa iniziativa troveranno spazio nei bellissimi giardini allestiti per l'occasione. Saranno presenti il Presidente ANDI Nazionale, dott. Gianfranco Prada, il Vicepresidente, dott. Mauro Rocchetti, il Presidente di Fondazione ANDI, dott. Giovanni E. Mancini, il Presidente CAO Nazionale, dott. Giuseppe Renzo, il Presidente COI-AIOG, dott.ssa Maria Grazia Cannarozzo. Ci saranno inoltre il Presidente ANDI Lazio, dott. Mario Bellardini, il Presidente ANDI Roma, dott.ssa Sabrina Santaniello, il Presidente CAO Roma, dott. Brunello Pollifrone, il Presidente SIPMO, prof. Lorenzo Lo Muzio, il Vicepresidente SIPMO, prof.ssa Giuseppina Campisi, il Presidente del Cenacolo Odontostomatologico Milanese, dott.ssa Federica Demarosi, e dall'Università degli Studi di Napoli 'Federico II' il prof. Michele Mignogna, esperto in malattie odontostomatologiche, referente ANDI per l'iniziativa "5miniuti per salvare una vita".

Per tutti i cittadini che vorranno approfittare dell'occasione sarà inoltre disponibile un mezzo mobile messo a disposizione dal Sumai per le visite in loco. Visite che si svolgeranno a partire dalle 11 del mattino e si protrarranno fino a tutto il pomeriggio, così come la presenza di colleghi volontari che saranno disponibili a dare informazioni e consigli presso il gazebo di ANDI Roma.

Una grande festa della salute orale, con un unico grande obiettivo: aumentare il numero dei casi diagnosticati precocemente e contribuire a ridurre la mortalità ancora troppo alta causata da questa grave patologia.

Evento a Milano

La campagna informativa a Milano partirà già domani, giovedì 19 maggio, quando il presidente CAO di Milano Andrea Senna (nella foto durante l'edizione 2015) interverrà negli studi di Telelombardia alle ore 8,45 alla trasmissione Buongiorno Lombardia.

Sempre a Milano sabato 21 maggio in piazza Cadorna dalle 9.00 alle 16.00 grazie alla collaborazione del Primo Reparto del Corpo Militare dell'Ordine di Malta e dell'Esercito Italiano sarà allestito uno Shelter odontoiatrico (struttura mobile contenente un vero e proprio studio dentistico in dotazione agli ospedali da campo militari) con cui Odontoiatri volontari di ANDI eseguiranno visite di screening ai cittadini facenti richiesta. Nel gazebo ANDI saranno anche presenti alcuni studenti di Odontoiatria per distribuire materiale informativo

Articoli correlati

L’Ateneo palermitano ha realizzato una serie di strumenti e materiale informativo per dare risposte chiare e semplici ai quanti chiedono informazioni 


I disturbi dell’alimentazione (ED), come l’anoressia o la bulimia, sono gravi malattie psicosociali che colpiscono adulti e soprattutto adolescenti.Gli individui affetti da ED...

di Alessandra Abbà


La tecnologia dentale digitale ha recentemente acquisito una notevole popolarità ed è stata ormai ampiamente incorporata nel flusso di lavoro protesico e implantare.Per i...

di Lara Figini


I tumori della testa e del collo sono oggi purtroppo comuni e gli approcci multidisciplinari sono rappresentati da chirurgia, chemioterapia e radioterapia. Tuttavia, la...

di Lara Figini


I ricercatori hanno esaminato l'associazione tra malattia parodontale e perdita dei denti e il rischio di cancro esofageo e gastrico


Altri Articoli

Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


Si chiama Marketing Automation lo strumento che consente di capire l’efficacia della propria campagna di comunicazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali