HOME - Cronaca
 
 
26 Maggio 2016

Ddl Lorenzin, soddisfazione dalla CAO. Renzo: finalmente vengono riconosciuti agli odontoiatri diritti, competenze, specificità e tutele


Sono certamente quelle norme che conferiscono alla rappresentanza ordinistica, quel tanto atteso Albo autonomo ma nel contesto ordinistico dei medici e degli odontoiatri, a raccogliere i favori della CAO Nazionale ed in particolare del suo presidente Giuseppe Renzo (nella foto).

"Si è trattato -dice ad Odontoaitria33- di un percorso ricercato e di un risultato atteso frutto di convincimenti profondi e di una condivisione di intenti tra la professione medica e quella odontoiatrica che per lunghe riunioni assembleari si sono confrontate e, nel rispetto della volontà di tutti, hanno saputo mettere da parte il "particolare" scegliendo l'interesse generale".

Interesse generale, precisa il presidente CAO, "che in primo luogo trova riscontro nel primo compito affidato al medico e alle istituzioni: la tutela del diritto alla salute della persona".

"Altro aspetto importante -continua- è il ruolo affidato agli Ordini di organo sussidiario: un aspetto che se letto superficialmente può apparire marginale ma che invece investe di responsabilità gli Albi ordinistici e le Federazioni".

Sulle altre questioni toccate dal Ddl Lorenzin il presidente Renzo si sofferma sulle norme che inaspriscono le pene per l'esercizio abusivo di una professione sanitaria.

"Mi sembra -conclude- che sia stata scritta un'altra pagina positiva, un ottimo impianto legislativo e per questo mi complimento per il lavoro politico svolto oltre che con il Ministro On. Beatrice Lorenzin anche al Presidente Emilia Grazia De Biasi e al relatore ed amico Sen. Amedeo Bianco".

Articoli correlati

Ma fare l'abusivo o il prestanome, "conviene"? Il dubbio mi è venuto scrivendo la notizia del dipendente del centro odontoiatrico e il direttore sanitario denunciati a Milano per concorso in...


Da oggi 15 febbraio entrano in vigore le nuove pene per il reato di esercizio abusivo di una professione con le aggravanti per quelle sanitarie previsto dalla Legge Lorenzin.In sintesi, per il finto...


Legge Lorenzin è in vigore ufficialmente dal oggi 15 febbraio. Diventano così operativi ufficialmente i tre nuovi ordini delle professioni sanitarie, ma per definire la concreta...


Dopo l'approvazione della Legge Lorenzin sulla riforma degli Ordini, e la volontà del Ministro di definire i decreti attuativi prima delle elezioni, la FNOMCeO ha voluto scrivere ai presidenti...


Altri Articoli

Storica sentenza di un tribunale australiano nei confronti di un anonimo paziente che invitava a stare alla larga da uno studio dentistico. Google dovrà fornire le generalità


Il “padre” della prima Legge sulla pubblicità sanitaria ci racconta come è nata e perché non fu applicata nella sua totalità e dice: “oggi più di ieri al paziente serve un Ordine che possa...


L’Agenzia delle Entrate è intervenuta sul tema facendo distinguo soprattutto sui dispositivi proveniente da paesi extra UE. I chiarimenti del Consulente Fiscale SUSO


A scoprirlo il NAS di Trento, avrebbe assunto la direzione contemporaneamente in tre strutture e non era iscritto all’Albo provinciale dove esercitano


L’On. Raffaele Nevi chiede al Governo di adoperarsi per posticipare la prima scadenza del DPCM dell’ASO per dare al Governo il tempo per approvare le modifiche


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni