HOME - Cronaca
 
 
01 Giugno 2016

Scoperto un finto dentista a Cosenza. La studio era in uno stabile ancora in costruzione


Tecnicamente non solo lo studio dentistico sito al piano terra di una palazzina in Cosenza era abusivo, lo era anche l'intero caseggiato che lo ospitava visto che non era ancora terminato.

A scoprire lo studio all'interno del palazzo in costruzione è stata la Guardia di Finanza che dopo aver effettuato una serie di indagini ed appostamenti ha scoperto che all'interno di uno degli appartamenti era stato allestito uno studio odontoiatrico dove esercitava un diplomato odontotecnico.

Al momento dell'accesso, informa la stampa locale, i militari hanno rinvenuto tutte le attrezzature ed i materiali utilizzati per l'attività odontoiatrica, compreso un buon quantitativo de farmaci.

Scontata la denuncia del finto dentista ed il sequestro del materiale delle attrezzature utilizzate. Ora le indagini si concentreranno sui probabili reati fiscali e quelli ambientali legati allo smaltimento dei rifiuti.

Articoli correlati

Denunciato in Abruzzo abusivo sia odontoiatrico che odontotecnico


La Guardia di Finanza ha denunciato a Nizza Monferrato (provincia di Asti) un diplomato odontotecnico, con trascorsi da imprenditore della ristorazione, per esercizio abusivo della professione di...


I Carabinieri del NAS di Latina, a conclusione di una complessa attività investigativa sullo svolgimento di professione medica abusiva in struttura non autorizzata, hanno dato esecuzione ad un...


Decisamente la cura effettuata da un finto dentista di Marina di Altidona (Fermo) non è andata a buon fine visto che il paziente si è dovuto rivolgere al locale Pronto Soccorso per...


Altri Articoli

Modalità e regole per richiederlo sono differenti per dentisti, igienisti ed odontotecnici. Per odontoiatri più restrittive e concessi ai primi che presentano le domande


Fiorile: ‘’è un momento difficile per tutti, ma dobbiamo considerare le pendenze economiche aperte nei confronti dei nostri fornitori’’ 


Domani la CAO decide sull'istituzione di un Gruppo di lavoro per definire delle linee guida comportamentali da adottare alla riapertura degli studi, per proteggere operatori e pazienti


L’appello del presidente SUSO che ipotizza, anche, ripercussioni sulla responsabilità dell’odontoiatra quando gli studi torneranno a operare senza limitazioni


Il nuovo libro di Angelo Cardarelli per fornire un approccio e un metodo ripetibili e predicibili per l’avulsione degli ele­menti dentari inclusi attraverso la chirurgia piezoelettrica


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP