HOME - Cronaca
 
 
08 Giugno 2016

Sciopero della dentiera. Protesta davanti alla Regione Lombardia per evitare che vengano accettate le dimissioni di Rizzi


Nel giorno (ieri 7 giugno) in cui il Consiglio Regionale della Lombardia ha accettato le dimissioni di Fabio Rizzi, l'ex consigliere coinvolto nello scandalo sugli appalti per i servizi odontoiatrici lombardi ed agli arresti domiciliari, di fronte alla sede della Regione un cittadino manifestava in favore di Rizzi minacciando lo sciopero della dentiera.

Secondo quanto riportato dall'agenzia ANSA, il manifestante, al secolo Lucio Bertè che fa parte di una associazione dal nome "Il detenuto ignoto" con la sua protesta esprime piena fiducia in Fabio Rizzi come la persona giusta "per competenza e conoscenza diretta del carcere per proporre un testo" per una verifica del rispetto dei diritti dei detenuti.

Bertè dice di essere al 12esimo giorno di sciopero della dentiera, e chiede a Rizzi di "proporre un piano per la cura dei denti e per la fornitura di protesi alle persone private della libertà in Lombardia".

Articoli correlati

Domani Mercoledì 16 dicembre, circa 220mila camici bianchi si fermeranno per un giorno intero, non garantendo oltre 2 milioni di prestazioni, per protestare contro una sanità a pezzi....


Che i dentisti italiani non vogliano assumersi un nuovo onere che spetta all'amministrazione pubblica e comunicare i dati delle spese sostenute dai propri pazienti per il 730 precompilato era...


La  Candida è da sempre ritenuta la  responsabile delle stomatiti nei portatori di protesi totale. Un recente studio pubblicato su PLOS evidenzia che la situazione è...


L'aspettativa di vita della popolazione è in aumento nei paesi sviluppati, di conseguenza diventa fondamentale il miglioramento della salute generale e quindi anche della salute orale per una...


FederAnziani Senior Italia attraverso il suo Centro Studi SIC Sanità in Cifre ha passato sotto la lente di ingrandimento 3.200 questionari rivolti agli over 60 per redigere il I Rapporto su...


Altri Articoli

I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


Per l’Agenzia delle Entrate la causa ostativa non potrà trovare applicazione se i due rapporti di lavoro persistono senza modifiche sostanziali per l’intero periodo di sorveglianza


Il problema è per gli studi al piano strada. La provocazione di Migliano: “se non venite voi a prenderli, ve li portiamo noi”


I centri dentistici DentalPro collaboreranno con la rete degli Empori Solidali delle Caritas diocesane per offrire cure gratis a determinati pazienti


Operazione del NAS che oltre allo studio dentistico porta la chiusura di una casa di cura senza autorizzazione e di un laboratorio di analisi dove i prelievi venivano fatti da un impiegato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi