HOME - Cronaca
 
 
15 Luglio 2016

Tariffe e standard qualitativi determinati dall'Ordine per le prestazioni odontoiatriche. Renzo contro affermazioni ANCOD: nostra iniziativa eticamente e deontologicamente necessaria


Dopo la presa di posizione, critica, dell'ANCOD nei confronti dell'iniziativa di ANDI che punta a dare la possibilità agli Ordini di indicare tariffe e qualità clinica minima per ogni prestazione odontoiatrica, con il fine di fissare dei parametri per orientare il paziente, non si è fatta attendere la replica della CAO che si era schierata a favore dell'iniziativa scrivendo al presidente della Commissione Lavoro On. Maurizio Sacconi.

"Ritengo questa nostra iniziativa eticamente e deontologicamente necessaria",scrive il presidente CAO Giuseppe Renzo (nella foto) ai presidenti provinciali CAO ricordando come le critiche arrivino "da chi rappresenta gli interessi esclusivamente economici di una imprenditoria che ha deciso di investire nel settore delle cure dentali".

Alle critiche verso il ruolo degli Ordini e alle proposte di limitarne il ruolo, Renzo tira dritto sicuro che "sapremo far valere in tutte le sedi il nostro ruolo istituzionale".

"Il ruolo degli Ordini quali enti ausiliari della pubblica amministrazione e quindi garanti della tutela della salute dei cittadini e del decoro della professione -continua il presidente CAO- dà certamente fastidio a chi vuole invece trattare la nostra professione come un'attività esclusivamente commerciale improntata soltanto alla logica della ricerca del profitto misconoscendo la sostanziale irriducibilità della figura del cittadino-paziente a quella del cliente".

"Per questo motivo -dice- l'intervento di garanzia dell'Ordine nell'ambito dell'individuazione del contenuto delle principali prestazioni di carattere professionale in rapporto a standard qualitativi predeterminati sia nella definizione di criteri e parametri obbiettivi per il calcolo dei costi per le prestazioni professionali viene ritenuto un disturbo "al manovratore" che vuole essere il solo decisore in materia".

Articoli correlati

Ha lo stesso valore legale di una raccomandata ma si invia (gratis) dal computer. Sarà l’unico modo per comunicare con la PA. Ecco come utilizzarla e richiederla gratuitamente


Condividendo la volontà di differire il pagamento dei contributi previdenziali del 2018, i presidenti Rossi e Senna chiedono un rinvio anche per quelli dovuti nel 2020


Medici e dentisti potranno ordinarle mascherine chirurgiche e FFp2 attraverso Ordini territoriali e Associazioni e Sindacati


Il commento dell’avvocato Silvia Stefanelli alla sentenza del TAR che impone all’Ordine di consentire l’accesso agli atti delle sentenze disciplinari


La Commissione Nazionale ECM ha fatto il punto sul Dossier Formativo: un bilancio positivo ma con ampi margini di crescita per quello individuale, soprattutto tra gli odontoiatri 


Altri Articoli

Una ricerca su JADA è lo spunto per le considerazioni del prof. Gagliani nella sua Agorà del Lunedì. L’argomento è la comunicazione della prevenzione, ma anche il valore delle revisioni...

di Massimo Gagliani


L'EFP lancia una nuova campagna internazionale per spiegare la relazione tra malattie cardiovascolari e salute delle gengive sulla base delle più recenti prove scientifiche e del contributo...


Troppo incerta la situazione, UNIDI decide di annullare l’appuntamento di novembre e rimandare a maggio 2021


Confermata l’esclusione per gli studi associati che, ora, dovranno restituire quanto ricevuto, ma senza subire sanzioni


Sulla questione bonus sanificazione perché stupirsi?Fin dal primo DCPM che il Governo ha annunciato, prima ancora di vararlo, sottolineo come la linea d’intervento governativa seguita è...

di Norberto Maccagno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio