HOME - Cronaca
 
 
06 Settembre 2016

Gruppo Tecnico sull'Odontoiatria apre alla trasparenza. Sul sito del Ministero una pagina dedicata con tutti i verbali delle riunioni


Ottimo segnale di trasparenza da parte del Ministero della Salute che sul proprio portale apre una pagina dedicata al Gruppo Tecnico sull'Odontoiatria pubblicando documenti di interesse e tutti i verbali approvati dal 2015 ad oggi, manca solo quello della riunione del 1 settembre che sarà approvato nelle prossima riunione.

Un utile strumento per capire le strategie e le scelte che il Gruppo di lavoro chiamato dal Ministro Lorenzin ad elaborare strategie e proposte sull'odontoiatria.

E proprio leggendo il verbale della riunione del 21 luglio scorso, quella a cui i rappresentanti degli Stati Generali dell'Odontoiatria non hanno partecipato in polemica verso le decisioni del Ministero in tema di autorizzazioni sanitarie, Lea e linee guida su Legionella, si può cogliere il disappunto sulla decisione e le reazioni.

Stando a quanto pubblicato il coordinatore del Gruppo Giovanni Nicoletti ed il gen. Franco Condò, presente ai lavori come consigliere del Ministro Lorenzin non essendo tra i componenti nominati per Decreto del Gruppo Tecnico sull'Odontoiatria, ricordano che il documento sulle autorizzazioni sanitarie per gli studi odontoiatrici "non ha subito cambiamenti sostanziali rispetto a quello condiviso (luglio 2015) dai rappresentanti del tavolo tecnico (istituito e coordinato dalla Direzione generale della Programmazione sanitaria del Ministero) che ha provveduto a stilarlo, tavolo al quale hanno partecipato rappresentanti della CAO nazionale".

Sul provvedimento sui Lea, sempre stando al verbale pubblicato, il dott. Nicoletti, riferisce "che un parere informale in merito eÌ stato chiesto dal Gabinetto del Ministro al dott. CondoÌ. In assenza dei tempi tecnici necessari per una formale convocazione del GTO, sono stati coinvolti nella redazione del parere i componenti del Gruppo che operano nell'odontoiatra pubblica (Strohmenger, Arcuri, Attanasi), oltre al dott. Renzo che per motivi di salute non ha potuto partecipare ai lavori, neì comunque eÌ risultata possibile la partecipazione di un suo fiduciario. E' stata, quindi, formulata ed inviata all'Ufficio di Gabinetto una proposta di LEA odontostomatologici, contenente significativi emendamenti, tutti nella direzione di un rafforzamento, seppur limitato dalle esigenze di bilancio, del ruolo del servizio pubblico e degli interventi di prevenzione".

Polemiche che, comunque si dovrebbero essere concluse viso che alla riunione del 1 settembre tutti i partecipanti sono tornati al tavolo di lavoro.

A questo link la pagina dedicata al Gruppo Tecnico dell'Odontoiatria.

Nor.Mac.

Articoli correlati

Resta obbligo mascherina, attenzione ai pazienti che sono stati nei Paesi giudicati a rischio. Possibili restrizioni su uso contante


Pubblicati anche quelli che interessano l’odontoiatria che ratificano ed integrano il documento presentato dal Tavolo tecnico istituito dal Vice ministro Sileri


"Non dobbiamo dividerci sulle tre regole di prevenzione”. Si abbassa l’età media delle eprsone contagiate. Possibile le prime dosi di vaccino a fine anno 


Il dato emerge dal Rapporto "Impatto dell'epidemia Covid-19 sulla mortalità" di Istat e Iss


Il Rapex (sistema comunitario di informazione rapida sui prodotti non alimentari) ribadice l’inutilità ed il Ministero rilancia l’informazione


Altri Articoli

Tra le richieste anche quella di sostenere la produzione europea. Già oggi in commercio prodotti riciclabili che rispettano le indicazioni ministeriali, l’ambiente e risultando anche economici


Finisce davanti al giudice la richiesta di un ASO che riteneva i problemi a schiena e spalle fossero di natura professionale. Riconosciuto l’indennizzo per l’inabilità certificata


Fino al 28 ottobre sarà possibile iscriversi al test per l’anno accademico 2020-2021. 25 i posti disponibili, Roma la sede dei corsi 


Riferito ai 4 mesi di pandemia è a disposizione di imprese e attività professionali con alcune limitazioni. Possibile decidere di “cederlo” 


Lo rivela uno studio pubblicato su Frontiers in Public Health. Secondo i ricercatori serve però tempo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio