HOME - Cronaca
 
 
07 Settembre 2016

IDEA 2016 tra un mese a via a Dakar. Ma UNIDI pensa già all'edizione 2017 che si terrà in Etiopia


A poco più di un mese dalla seconda edizione di IDEA - INTERNATIONAL DENTAL EXHIBITION AFRICA, la fiera del dentale organizzata da UNIDI a Dakar dal prossimo 25 Ottobre, l'Unione Nazionale delle Industrie Dentarie Italiane è fiera di annunciare che l'edizione 2017 si terrà al Centro Congressi dell'UNECA (United Nations Economic Commission for Africa) ad Addis Abeba, Etiopia, dal 26 al 28 settembre 2017.

La manifestazione sarà supportata dal Ministero della Salute Etiope, e i partner principali saranno due Associazioni locali fortemente improntate alla ricerca: IADR (International Association of Dental Researchers) East and Southern Africa Division ed EADR (Ethiopian Association for Dental Research).

Il Congresso Generale dello IADR per l'Africa e il Medio Oriente e il 31esimo Congresso Annuale della divisione Africa sud-occidentale si terranno in concomitanza con IDEA.

A tale scopo, il 1 settembre è stato siglato un accordo tra il Vice Presidente UNIDI Gianfranco Berrutti, il Presidente IADR East and Southern Africa Division Makonnen Neway e il Presidente EADR Tolu Duresa (nella foto).

UNIDI ha lanciato IDEA due anni fa, con lo scopo di affermarla nel continente Africano come manifestazione di riferimento per il settore. Dopo la prima edizione, a cui hanno partecipato più di 70 Aziende provenienti da tutto il mondo, l'evento è pronto a tornare dal 25 al 27 ottobre, nella

suggestiva location del King Fahd Congress Center di Dakar. Quest'anno la cultura è sempre più protagonista, con un programma scientifico che va dalla strumentazione meccanica in endodonzia all'odontoiatria restaurativa, dalla protesistica all'implantologia; il tutto affiancato da una serie di seminari a cura della Aziende espositrici, che quest'anno si presentano ai professionisti e buyers locali puntando sulla cultura e sul "far toccare con mano" i loro prodotti.

Intanto, grazie alla collaborazione con ICE, il supporto alle imprese italiane da parte di UNIDI per la conoscenza e la penetrazione del mercato Africano resta attivo su altri due fronti: lo scouting di contatti locali e l'approfondimento dell'economia del territorio e dello status quo del settore nei Paesi interessati.

L'organizzazione di incontri b2b con buyers del settore diventerà sempre più centrale durante questa seconda edizione di IDEA - se ne è avuto un assaggio già a Expdental Meeting 2016, dove degli oltre 60 operatori invitati da UNIDI più di un terzo provenivano da 12 Paesi Africani.

Dopo la prima edizione della ricerca di mercato commissiona da ICE e condotta da Rödl & Partners con la supervisione di UNIDI uscita l'anno scorso e focalizzata su Nigeria, Angola, Ghana, Costa d'Avorio e Camerun, è in arrivo a dicembre la seconda parte, che coprirà tutti i restanti Paesi dell'Africa Sub Sahariana.

Per il 2017 le nuove partnership promettono un orientamento sempre più forte alla formazione, per una diffusione massiccia della cultura ai professionisti del territorio, e alla ricerca di contatti mirati e di qualità, per offrire un supporto concreto alle imprese interessate a un mercato in rapida espansione.

A cura di: Ufficio Stampa UNIDI

Articoli correlati

Riparte la macchina organizzativa di IDEA (l'Expodental in terra d'Africa organizzata da UNIDI) dopo la pausa forzata dovuta all'emergenza Ebola.Il 27 Novembre scorso i vertici di UNIDI e FDI, in...


Si terrà il 22 e 23 settembre p.v. presso il Centro Congressi Marriott Park Hotel di Roma l'International ANTLOmeeting2017, il cui programma prevede tre congressi tecnico scientifici, una...


In relazione alla polemica sull'articolo pubblicato dal Prof.Gatti relativo alla presunta inutilità del laser nelle terapie parodontali, AIOLA (Accademia Internazionale di Odontoiatria Laser...


Il sito del Giglio si chiama www.aggiornarsiafirenze.com ma l'Associazione culturale fiorentina no profit nata una ventina di anni fa ha ormai un respiro nazionale. È stata determinante in questo...


Henry Schein, Inc. (NASDAQ: HSIC), il maggiore fornitore di prodotti e servizi sanitari per ambulatori dentistici, veterinari e medici, ha annunciato oggi il suo riconoscimento da parte...


Altri Articoli

Secondo i dati del 2018, nessun caso certo di contagio è avvenuto nello studio odontoiatrico. Lo 0,8% dei casi notificati si erano, anche, sottoposti a cure odontoiatriche nei 10 giorni precedenti 


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


Baruch: fondamentale informare e formare i pazienti, la loro collaborazione sarà determinante in questa fase


Una nota della CAO Nazionale ribadisce che l’odontoiatra può certificare l’assenza per malattia di un lavoratore per un periodo inferiore a dieci giorni


Dopo la richiesta di chiarimenti da parte delle farmacie, sulla percentuale minima di etanolo per i prodotti disinfettanti a base alcolica, arriva la risposta dell'Istituto superiore di sanità che...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni