HOME - Cronaca
 
 
20 Settembre 2016

Ordine dei medici ed ordine dei giornalisti di Napoli, insieme, per discutere di deontologia ed informazione in sanità. Ad Odontoaitria33 il compito di "parlare" del settore dentale


Un confronto tra due Orini professionali sul tema della comunicare la salute che oggi, più che mai, deve essere affrontato non solo con professionalità ma secondo etica e deontologia: comunicare la salute.

"Deontologia, informazione, sanità: professionisti a confronto", è il titolo dell'evento organizzato sabato 24 settembre dall'OMCeO di Napoli e dell'Ordine dei Giornalisti del capoluogo campano.

Durante l'evento, si legge in una nota, "verranno trattati i tre aspetti della comunicazione: stampa, televisione e web. Il medico e l'odontoiatra si trovano spesso a dover comunicare informazioni scientifiche complesse e devono imparare un linguaggio comprensibile e chiaro per tutti.

Come destreggiarsi con efficacia in una conferenza stampa o in una intervista, come si lavora in una redazione per la selezione di una notizia e come questa viene tradotta in un servizio scritto, televisivo e web".

Ma il convegno, che rilascia crediti formativi per l'aggiornamento obbligatorio sia a medici e dentisti che ai giornalisti, sarà anche l'occasione per i professionisti della salute e quelli dell'informazione di dialogare ed indicare criticità e proposte.

Il convegno sarà moderato dal presidente CAO di Napoli Sandra Frojo e da Isabella Forte.

Porteranno il loro contributo i giornalisti: Giuseppe Del Bello, La Repubblica; Antonello Perillo, TGR Rai Campania; Antonio Corbo, La Repubblica; Valeria Capezzuto, Rai; Luciano Fassari, Quotidiano Sanità ed il nostro direttore Norberto Maccagno

Per informazioni ed iscrizioni a questo link.

 

Articoli correlati

La legge 4 agosto 2006, n. 248 (il decreto Bersani) ha abrogato l'art. 4 della legge 5 febbraio 1992, n. 175 che impone l'indicazione del nome, cognome e titoli professionali del medico responsabile...


La Commissione Albo Odontoiatri di Roma ha decretato, nei giorni scorsi, la sospensione disciplinare di un anno per un iscritto condannato in via definitiva per il reato di "prestanomismo e...


La Corte Suprema della British Columbia, Stato Canadese sulla costa del Pacifico, ha condannato in contumacia a 3 mesi di reclusione un falso dentista a seguito di una denuncia di un...


Sul sito della Società scientifica disponibile materiale informativo su materiali sicuri e tipologie di protesi


Un'idea apparentemente semplice ma che nessuno aveva avuto prima e che potenzialmente può evitare l'insorgenza di una patologia tanto grave quanto misconosciuta quale il cancro orale: si...


Altri Articoli

I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


Operazione del NAS che oltre allo studio dentistico porta la chiusura di una casa di cura senza autorizzazione e di un laboratorio di analisi dove i prelievi venivano fatti da un impiegato


Di Fabio (ANDI Milano e Lodi): con la terza media è possibile fare il Ministro ma non l’Assistente di Studio Odontoiatrico


Attenzione ai messaggi ricevuti attraverso PEC, possono contenere programmi malware, a rischio anche quelli che sembrano provenire dall’Agenzia delle Entrate o dall’Ordine


L’autore del saggio di EDRA sul nuovo passaparola, commenta le inziative di CED e FNOMCeO e consiglia i dentisti su come favorire quelli positivi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi