HOME - Cronaca
 
 
19 Ottobre 2016

Gli Odontotecnici del CNA/SNO alla Camera: "Aggiornare la legislazione immutata dal 1928 e contrastare duramente l'abusivismo"


"Dopo ottantotto anni è arrivato il momento di aggiornare la disciplina dell'attività di odontotecnico, in vigore dal 1928, un'eternità. Un anacronismo che penalizza oltre 13mila imprese con più di 2Smila addetti". Lo ha chiesto la CNA/SNO (Sindacato nazionale odontotecnici) nel corso dell'audizione tenuta oggi di fronte alla commissione Affari sociali della Camera sul disegno di legge delega in materia sanitaria che, tra l'altro, introduce disposizioni sulle professioni del settore.

"Riteniamo necessario - si legge nel comunicato della CNA/SNO - valutare l'opportunità di riconoscere lo status di professione sanitaria all'attività di odontotecnico, individuandone il nuovo profilo e percorsi di studio ad hoc. Un trattamento analogo a quello di podologo o di tecnico ortopedico. Questa richiesta è stata condivisa da ben sette regioni e ricalca quanto si fa in altri Paesi, dalla Svizzera alla Danimarca, dalla Spagna all'Irlanda".

"Chiediamo, inoltre, maggiori controlli sulla fabbricazione e sulla provenienza delle protesi e un più efficace contrasto all'abusivismo, purtroppo diffuso nel settore, a tutela della salute dei paziènti", conclude il comunicato della CNA/SNO.


A cura di:Ufficio Stampa

Articoli correlati

Molti i dubbi sulle modalità di applicazione per studi e laboratori. ANTLO: molto dipenderà dai decreti attuativi


CAO, ANDI, ANTLO, SNO/CNA, Confartigianato concordano un documento comune per dare indicazioni sui passaggi operativi che lo studio odontoiatrico e il laboratorio odontotecnico devono condividere


In questo articolo Enrico Ferrarelli e Gilberto Gallelli hanno messo a confronto i protocolli analogici e digitali prendendone il meglio da entrambi, documentando con immagini e video


Grazie all’accordo con ANTLO si apre la sezione odontotecnica nell’area clinica ospitando contributi tecnici curati dai Docenti di ANTLO Formazione


Cresce il fatturato mentre cala ancora il numero dei laboratori gestiti dal singolo titolare. Gli unici a crescere numericamente sono i laboratori organizzati in società di capitale


Altri Articoli

Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


Si chiama Marketing Automation lo strumento che consente di capire l’efficacia della propria campagna di comunicazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali