HOME - Cronaca
 
 
20 Ottobre 2016

OMCeO Milano riconosciuto parte civile nel processo Canegrati. Senna, difendiamo onorabilità della categoria


Oggi giovedì 20 Ottobre, il Tribunale di Monza ha ammesso l'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano, assistito dall'avv. Enrico Pennasilico, parte civile nel processo che vede come imputata Maria Paola Canegrati, accusata di corruzione per ottenere l'aggiudicazione in gare di appalto relative a forniture odontoiatriche.

E' forse la prima volta che un Ordine dei Medici Chirughi e Odontoiatri ottiene di costituirsi parte civile a tutela in particolare degli iscritti che esercitano l'attività odontoiatrica.

"Siamo particolarmente soddisfati per la decisione assunta dal Tribunale di Monza - dichiara Roberto Carlo Rossi (nella foto), presidente dell'Ordine dei Medici Chirughi e Odontoiatri di Milano - di accettare la nostra richiesta di costituzione come parte civile nel processo che ha come oggetto una speculazione vergognosa nei confronti di persone bisognose di cure odontoiatriche. Oltre che a tutelare l'onorabilità della categoria, sentiamo infatti il dovere di rassicurare i cittadini del nostro impegno a tutela della salute pubblica".

"Si tratta di un grande successo dell'Ordine di Milano - afferma Andrea Senna (nella foto), presidente della Commissione Albo Odontoiatri dell'OMCeO Milano -. Ancora una volta, ponendoci come parte civile nel processo in corso, abbiamo difeso la professionalità e l'onorabilità degli iscritti con un atto che dimostra la forte presa di distanza da coloro che con i loro comportamenti scorretti gettano discredito sull'intera categoria degli odontoiatri".

A cura di: Ufficio Stampa OMCeO Milano

Articoli correlati

Una Circolare inviata ai presidenti di Ordine e CAO ribadisce che l’attività odontoiatrica deve limitarsi alle urgenze indifferibili


Il sito FNOMCeO ricorda, in tempo reale, i medici e gli odontoiatri deceduti in questa epidemia da coronavirus


Corso FAD per medici ed odontoiatri. Attivate due sezioni sul Portale destinate a Covid-19


Troppi messaggi anonimi, il presidente Anelli richiama gli iscritti al rispetto dell’articolo 55 del codice deontologico invitandoli ad una informazione “trasparente”


Un DiDomenica che capita l’8 marzo non poteva non parlare di donne, ma non poteva essere un uomo a farlo. Alla fine noi siamo quelli (non è più vero o forse ancora si) che portano una mimosa, un...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

La settimana che ha preceduto questa quarta domenica del #iocomincioanonpoternepiùdistareacasa è stata caratterizzata dalla corsa per richiedere i 600 euro di bonus per gli autonomi ed i...

di Norberto Maccagno


Lo chiedono i presidenti CAO della Calabria prima della riapertura degli studi. Si deve prevedere canali privilegiati ed incentivi per l’approvvigionamento di DPI


A marzo il portale di Edra sfiora il milione di pagine viste. Successo anche della Fad e dei webinar. Dental Cadmos di aprile è ora scaricabile on-line


Donati a vari ospedali nelle aree più colpite dal virus, test rapidi certificati CE (COVID-19 IgG/IgM Rapid Test) per la rilevazione qualitativa di anticorpi anti COVID-19.


Il prof. Abati sugli effetti della saliva sulla contaminazione di operatori e pazienti documentati in letteratura fin dagli anni ‘70


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP