HOME - Cronaca
 
 
21 Ottobre 2016

Abusivo condannato a Taranto. Condannato anche chi gli ha venduto il riunito ed il prestanome


Interessante condanna quella emessa dal giudice del tribunale di Taranto nei confronti di un finto dentista, del prestanome e di un dentista (vero) che gli aveva venduto il riunito utilizzato per esercitare nello studio allestito in un appartamento intestato alla moglie, assolta dall'accusa di concorso in esercizio abusivo della professione.

La vicenda nasce nel 2010 quando le telecamere di Striscia la Notizia immortalano il finto dentista intento a "spacciarsi" per un vero odontoiatra.

Al termine delle indagini vengono denunciati, oltre al finto dentista, anche un dentista per aver effettuato con lui alcune visite e un altro dentista che avrebbe acquistato per rivendere all'abusivo le attrezzature utilizzate nello studio. A processo anche la moglie proprietaria dell'immobile adibito a studio.

Il finto dentista è stato condannato a 10 mesi di reclusione (avrebbe anche falsificato i dati del ricettario e le fatture inserendo un nome falso ed una partita iva non più attiva) , il prestanome a 4 mesi mentre il dentista che ha procurato l'attrezzatura a un anno e quattro mesi anche per ricettazione oltra ad una ammenda di 400 euro.

Al processo si erano costituiti come parte lesa anche l'OMCeO e l'ANDI di Taranto ai quali, in separato giudizio, dovranno essere risarciti i danni.

La stampa locale informa come nel 2004 lo studio del finto abusivo, molto conosciuto in città come "il dentista", era già stato sequestrato per un analogo fatto ma poi il sequestro era stato revocato.

Articoli correlati

Sorpreso dai NAS mentre eseguiva prestazioni odontoiatriche. Nei guai anche lo studio dove operava


A finire nei guai il primo cittadino di Cigliano (VC) accusato di esercizio abusivo della professione odontoiatrica


Immagine di repertorio

In provincia di Torino la Guardia di Finanza scopre “importante studio medico dentistico” gestito da un finto dentista


cronaca     21 Luglio 2020

Abusivo scoperto a Salerno

A seguito di un esposto sono stati i NAS a “pizzicarlo” mentre stava curando un paziente. Denunciato e studio sequestrato


cronaca     10 Luglio 2020

Abusivo denunciato a Roma

Immagine di archivio

Scoperto a seguito delle segnalazioni di alcuni pazienti. Posto sotto sequestro anche lo studio


Altri Articoli

La CAO La Spezia manifesta la disponibilità a Regione, ASL e Provincia affinché la rete dei medici odontoiatri della provincia sia inserita nel sistema di screening attraverso l’utilizzo dei...


L’American Dental Association scende in campo sostenendo la competenza degli odontoiatri statunitensi che si sono offerti di somministrare i vaccini


Negativi i collaboratori, dopo la sanificazione lo studio ha riaperto mentre il professionista rimane in isolamento


Federazione Alzheimer Italia nel mese di ottobre ha organizzato corsi on-line per insegnare ai familiari a gestire gli aspetti odontoiatrici. Tra i relatori il dott. Mario Ghezzi a cui abbiamo...


Obiettivo: offrire un servizio gratuito di formazione avanzata, con una visione globale sulla salute, consulenza e supporto per una miglior assistenza ai propri pazienti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Emergenza Covid ed odontoiatria: il punto con il presidente Iandolo