HOME - Cronaca
 
 
25 Ottobre 2016

Al via le iscrizioni al Master in Salute orale nelle comunità svantaggiate del COI. Ecco l'esperienza di chi ha partecipato


Partecipare al Master Universitario di I livello in "Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei Paesi a basso reddito" presso L'Università di Torino è stata per me una esperienza molto formativa sotto il profilo umano e professionale . Il Master mi ha fornito gli strumenti per conoscere la realtà e le problematiche sanitarie delle comunità svantaggiate mettendomi a contatto con il mondo della cooperazione .

Allentare l'attenzione dal nostro piccolo mondo professionale in cui siamo immersi ogni giorno, uscire dalla bocca del paziente, e distogliere per breve tempo lo sguardo dallo studio con le sue problematiche cliniche e gestionali ha un effetto benefico . Ci allontana dallo stress lavorativo e dalle sue conseguenze negative sulla salute e sulle performance professionali.

Dopo una giornata dedicata a lavorare come volontario nel mondo della cooperazione, i problemi che fino a ieri in ufficio ci sembravano irrisolvibili, trovano un possibile spiraglio di soluzione.

Per realizzare la tesi di Master ho lavorato per qualche giorno a Mostar in Bosnia Erzegovina all'ambulatorio dentistico Sveta Obitelj (Sacra Famiglia) dove prestano servizio i dentisti della Cooperazione Odontoiatrica Internazionale (COI )onlus. E' li che ho conosciuto Nada (in serbo croato significa speranza) una ragazzina di tredici anni affetta da sindrome di Down. Suo papà aveva guidato per cinque ore dal Montenegro, ove vivono, lungo le tortuose strade dell' Erzegovina fino Mostar per farla visitare dal team di dentisti del COI. Dopo un piccolo intervento di restuarativa il padre di Nada gioioso mi ha stretto calorosamente la mano ringraziando nella sua lingua. Dal punto di vista professionale la gratificazione di quell' istante è stata più viva e intensa del compiacimento provato al termine di un complesso caso di implantoprotesi.

Il fine del Master è quello di creare un percorso formativo validato da linee guida internazionali condivise, per formare operatori professionalmente preparati ad inserirsi in attività lavorative o di volontariato nel campo della cooperazione internazionale, della solidarietà, del sistema pubblico e del privato-sociale in ambito odontoiatrico e non solo.

Nel gennaio 2017 inizierà la 8° edizione del master universitario di I livello in "Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei Paesi a basso reddito"..

Informazioni a questo link

A cura di Davis Cussotto, odontoiatra libero professionsita Twitter @DavisCussotto

Articoli correlati

Caso clinico con l'utilizzo di una valida alternativa a tecniche di espansione orizzontale (GBR o Split Crest)


Il ‘’Cenacolo’’, pubblica le ‘’Raccomandazioni per il contenimento del Rischio biologico da Coronavirus SARS COV-2 in Odontoiatri’’ 


L'immagine è una elaborazione informatica e non rispecchia la realtà clinica

Quando si estrae un elemento dentario da sostituire con un impianto va inserito immediatamente, dopo qualche settimana o dopo qualche mese a guarigione ossea avvenuta o quasi? Le considerazioni del...


Per la presidente siciliana è il quarto mandato consecutivo. “Lavoreremo all’insega della continuità consolidando la nostra identità volta a promuovere l’aggiornamento su tutto il territorio...


Il 30 aprile è partito il primo crowdfunding italiano sull'odontoiatria sociale promosso dal Coordinamento di Odontoiatria Sociale in Rete nell’ambito della sperimentazione di crowdfunding 2019...


Altri Articoli

DiDomenica     02 Agosto 2020

Quando vi serve, noi ci siamo

Attraverso il DiDomenica prima della chiusura estiva e quello di fine anno, solitamente cerchiamo di fare dei bilanci sul periodo che si conclude. Ovviamente questa volta non mi...

di Norberto Maccagno


Dal COI corso FAD da 50 crediti per Odontoiatri, Igienisti, Medici di medicina generale, Pediatri, Geriatri, Psicologi, Neurologi, Otorinolaringoiatri, Infermieri


L’Agenzia delle Entrate indica come comportarsi se il paziente utilizza App che sostituiscono nel pagamento il Pos o la carta di credito


La proroga dell’emergenza penalizza il mondo della formazione, le preoccupazioni di Federcongressi e ECM Quality Network


Savini: “evitano il peggio. Grazie al lavoro di AIO ed ANDI state cassate norme che altrimenti avrebbero imposto adempimenti gravosi agli Odontoiatri”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


28 Luglio 2020
Vendo attrezzatura completa per studio odontoiatrico

Vendo attrezzatura completa per ambulatorio odontoiatrico a Santarcangelo di Romagna (Rimini): riunito OMS in ottimo stato, separatore amalgama, compressore e pompa aspirazione, 2 mobili componibili, 2 servomobili, radiologico NOVAXA con testata DE GOTZEN, autoclave TECNO-GAZ classe B con stampante, sigillatrice MELAG, lampada fotopolimerizzante, 4 plafoniere con neon, strumenti per chirurgia orale, conservativa ecc in ottime condizioni. Tutto a norma CE. E 3000,00 COMPRESO SMONTAGGIO E IMBALLAGGIO. Foto inviabili. Per informazioni telefonare a Ricardo 347/4120042 (email: ricardo.ricci@email.it).

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Paziente o cliente, il punto di vista del dentista e del u201cconsumatoreu201d