HOME - Cronaca
 
 
26 Ottobre 2016

Premio PROBe alla miglior tesi di laurea in parodontologia. Ancora qualche settimana per presentare la candidatura


L'associazione tra odontoiatri PROBe ha indetto il premio "Antonio Guidotti" , intitolato al socio fondatore (nella foto) prematuramente scomparso, e con l'intento di diffondere il carattere di aggregazione e aggiornamento culturale, spirito trainante di PROBe.

Il Premio PROBe 2017 verrà conferito all'autore di una tesi di laurea su argomento di parodontologia presentata in un corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria di una Università italiana, negli anni accademici 2013-2014 e 2014-2015.

Il premio verrà assegnato in occasione del Memorial Antonio Guidotti che si terrà il giorno 4 febbraio 2017 presso lo Studio Guidotti (Piazza XX Settembre, 2, in Varese).

I laureati che intendono partecipare al concorso devono inviare, entro il 18 Novembre 2016,la domanda di partecipazione

A giudizio insindacabile della Commissione saranno selezionate le 3 tesi ritenute più meritevoli. La commissione si riserva la facoltà di richiedere un colloquio con i candidati.

I finalisti verranno premiati con l'iscrizione per un anno a PROBe e la conseguente possibilità di partecipare agli eventi formativi dell'Associazione.

La migliore tesi verrà premiata con il Premio PROBe Antonio Guidotti, consistente, per il 2017, in un voucher per la partecipazione al Corso Formativo di Parodontogia e Terapia Implantare Perio-IT 12.
Il Lavoro premiato sarà anche pubblicato su Odontoiatria33.

Per info a questo link

Articoli correlati

La carie dentale è una delle malattie croniche più diffuse al mondo. Colpisce dal 60% al 90% dei bambini e gran parte della popolazione adulta (dati dell'Organizzazione Mondiale...

di Lorenzo Breschi


Pratica, utile e praticabile avendo presente le norme ed adottando alcune accortezze. Questi i consigli dell’avvocato Stefanelli che ricorda come a guidare deve essere etica e buonsenso


A pochi giorni dal primo congresso virtuale di AIOP, con il presidente Poggio proviamo a capire quali possano essere gli sviluppi in protesi


Rispettare la distanza sociale ed abbattere quasi completamente la produzione dell’aerosol, per l’ortodontista è già possibile. L’esperienza del prof. Levrini.


Alcune considerazioni, ed indicazioni, del prof. Lorenzo Breschi sull'esercizio dell'odontoiatria in una maniera più consapevole dal punto di vista ambientale 


Altri Articoli

La disparità di trattamento, in tema di aiuti causa pandemia, tra attività gestite da un iscritto ad un Albo professionale e quella da un cittadino munito di partita iva è...

di Norberto Maccagno


Ufficialmente sul sito del Ministero le “Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia Covid-19”


Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


Quali gli strumenti da adottare, quali le indicazioni. Prof. Azzolini: attraverso gli occhi il virus può infettare gli operatori


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni