HOME - Cronaca
 
 
04 Novembre 2016

Il professor Giorgio Gastaldi premiato dalla Scuola Medica Salernitana. Il riconoscimento per la ricerca in odontoiatria


Il professor Giorgio Gastaldi (nella foto), professore associato di protesica nell'ambito del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e Responsabile dell'ambulatorio di odontostomatologia e chirurgia maxillo-facciale dell'Istituto Clinico San Rocco di Ome (Brescia) è stato premiato dalla Scuola Medica Salernitana, la più antica e celebre istituzione medica d'Europa, in occasione della 17a edizione del Premio Internazionale "Le Giornate della Scuola Medica Salernitana".

Il prestigioso riconoscimento internazionale, tradizionalmente assegnato dall'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno, è stato conferito al professor Gastaldi per la sua attività scientifica in ambito odontoiatrico.

Autore e coautore di numerose pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali, il professor Gastaldi ha focalizzato la sua attività di ricerca scientifica sulle problematiche dei pazienti affetti da tumore oro-maxillo-facciale, sviluppando un progetto di riabilitazione protesica post-chirurgica.

"Negli ultimi anni mi sono avvicinato alla realtà del malato oncologico del distretto oro-maxillo-facciale e alla necessità di tracciare per il paziente un percorso di rieducazione protesica, che possa aiutarlo a recuperare in primis le funzionalità della bocca e, non meno importante, a ripristinare l'aspetto estetico. Con il nostro lavoro possiamo offrire al paziente, già messo a dura prova dalla malattia, dei cambiamenti tangibili che possono portare sollievo e migliorarne la qualità di vita" afferma il professor Gastaldi.

Si tratta del secondo premio ricevuto da un docente dell'Università Vita-Salute San Raffaele: cinque anni fa, infatti, era stato il professor Enrico Gherlone, Direttore dell'U.O. di Odontoiatria presso l'IRCCS Ospedale San Raffaele e presidente del Corso di Laurea in Odontoiatria dell'Università Vita-Salute San Raffaele, ad aggiudicarsi questo ambito riconoscimento.

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

I pazienti adulti in terapia cronica con farmaci antiaggreganti e anticoagulanti, per malattie cardiovascolari o perché a rischio di tromboembolia, stanno aumentando sempre di...

di Lara Figini


Si chiama Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati e si pone come portavoce di tutti coloro che credono nella Sanità Integrativa e vogliono renderla una opportunità per...


Una sentenza esclude l’autorizzazione sanitaria per fornire i servizi di telemedicina. L’avv. Stefanelli ipotizza le possibili applicazioni al settore odontoiatrico 


Sancita anche la legittimità dei Presidenti CAO ad agire legalmente in rappresentanza del proprio Albo in modo autonomo rispetto alla componete medica.


L’ultimo DiDomenica prima delle vacanze estive diventa un’ottima occasione per girarsi indietro e riguardare questi primi mesi dell’anno, anche se rileggendo i titoli delle oltre 700 notizie...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

La formazione per acquisire dignità professionale. Un testo ideale per i corsi di formazione ma anche per aggiornare chi non è obbligato a conseguire l’attestato di qualifica


Per la Cassazione non è ipotizzabile ricostruire il redito di un dentista sulla base degli acquisti senza tenere conto della contabilità dello studio


Presentato in provincia di Pisa un singolare progetto che lega la lettura alla cura della propria igiene orale


Rispettare l’ambiente costa fatica (in realtà poca), rinunce (anche queste poche) e quello dell’impegnarsi per il bene collettivo alla fine rischia di rimanere una frase che suona bene, ma molto...

di Norberto Maccagno


Si chiama Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati e si pone come portavoce di tutti coloro che credono nella Sanità Integrativa e vogliono renderla una opportunità per...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi