HOME - Cronaca
 
 
11 Novembre 2016

1º Congresso Regionale SIOI Sicilia. Condividere per curare


Successo per il primo Congresso organizzato dalla Sezione Regionale Sicilia della Società Italiana di Odontoiatria Infantile(SIOI), in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatrici(FIMP).

Il congresso ha richiamato decine di pediatri, odontoiatri pediatrici, otorinolaringoiatri e ortodontisti e igienisti dentali.

"Condividere per curare" è stato il motto del primo congresso siciliano: la cura e la prevenzione delle principali e più diffuse patologie orali, adottando un approccio multidisciplinare che coinvolga tutte le figure professionali che si occupano della salute del bambino e' stato il focus della giornata.

I lavori sono stati avviati dalla responsabile scientifica del congresso e presidente nazionale della Sioi, la prof.ssa Maria Rita Giuca, e dal referente regionale Sioi Sicilia, dott. Corrado Lupo. "Questo congresso vuole lanciare il messaggio che la salute orale nel paziente in crescita - spiega la professoressa Giuca - non è soltanto confinata al cavo orale, ma può avere ripercussioni a livello sistemico. L'idea è quindi quella di coinvolgere il più possibile le figure che ruotano intorno al bambino, che sono il pediatra e l'odontoiatra pediatrico, con il motto "condividere per curare": condividere le esperienze e le conoscenze per curare al meglio i nostri piccoli pazienti".

Grande attenzione quindi, da parte dei relatori provenienti da tutta Italia, ai denti da latte, che erroneamente si pensa non vadano trattati, ma che invece richiedono la stessa attenzione della dentatura permanente, ma anche ad alcune delle principali patologie orali che si possono presentare nei bambini.

"In qualità di referente regionale SIOI - conclude il dott. Corrado Lupo - questo primo evento regionale non sarà sicuramente fine a sé stesso perché vogliamo raggiungere l'obiettivo comune di intraprendere la strada della multidisciplinarietà delle professioni nella cura orale del bambino" Una proposta già lanciata in altre realtà d'Italia: "SIOI si occupa a livello nazionale - dichiara il dott. Gianni Gallusi, tesoriere della società e membro del consiglio direttivo nazionale - di diffondere quella che è la cultura in odontoiatria infantile e quindi della cura dei denti e della salute della bocca dei nostri bambini. Per noi è estremamente importante la presenza sul territorio e quindi la diffusione di queste attività locali, ma che rappresentano sempre un'emanazione della società, attraverso un coordinamento generale, nell'ottica di un continuo aggiornamento".

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

Paglia: la prevenzione della salute orale deve prevedere un approccio materno-infantile, migliorare il benessere di madri, neonati e bambini è la chiave per la salute della prossima generazione


Premiato il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI


Il presidente Ferrazzano chiede interessamento ed interventi mirati per sostenere la salute orale messa ancora più in crisi dalla pandemia


Documento della Società italiana di Odontoiatria infantile pubblica una guida per il trattamento odontoiatrico nei bambini 


Gianmaria Fabrizio Ferrazzano è il nuovo presidente della Società Italiana di Odontoiatria Infantile. Ci racconta il futuro della Società scientifica e quello dell’odontoiatria pediatrica


Altri Articoli

Il Consigliere ligure sostituisce l’On. Sandra Zampa che raccoglie il grazie della FNOMCeO. Nel segno della continuità la conferma di Sileri


Superato lo scoglio del percorso di studio per accedere ai corsi, ecco cosa dovrebbe cambiare dopo il passaggio in Stato Regione e la successiva approvazione in Consiglio dei Ministri


Savini (AIO): il frutto di un lavoro di condivisione tra le associazioni degli odontoiatri, delle ASO, le Regioni ed il Ministero della Salute. Tenteremo di farlo entrare in vigore entro il 24 aprile


Richiesta laurea e diploma di specialità. Le domande dovranno pervenire entro il 10 marzo


La CAO segnala, “la dimenticanza” all’ISS chiedendo di intervenire al fine di non precludere agli odontoiatri la possibilità di essere somministratori


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP