HOME - Cronaca
 
 
08 Febbraio 2017

Nuovo Spesometro, presentato emendamento per escludere dall'obbligo chi invia i dati attraverso il Sistema Tessera Sanitaria


Mentre gli ultimi ritardatari sono alle prese con l'invio dei dati delle fatture incassate (o rimborsate) nel 2016, il termine scade domani 9 febbraio, l'attenzione si sposta sul nuovo Spesometro e sull'obbligo dell'invio dei dati trimestralmente.

Obbligo che potrebbe "svanire" se verrà approvato l'emendamento che ANDI ha fatto inserire nel decreto Milleproroghe, come informa la stessa associazione attraverso il proprio organo informativo on-line.

L'emendamento escluderebbe dall'obbligo coloro che inviano i dati attraverso i Sistema Tessera Sanitaria. Esonero che era già previsto da una norma del 2015 (ma non inserito nel nuovo Spesometro) ma anche era stato "interpretato" dalle Entrate come esonero solo per i dati inviati attraverso il STS e non gli altri, come ad esempio le spese sostenute dallo studio. Con l'eventuale approvazione di questo testo l'esonero dovrebbe essere per tutti coloro che inviano i dati e non solo per i dati inviati.

Articoli correlati

A circa 15 giorni dalla scadenza (10 aprile) dell'invio dello Spesometro 2017 (anno 2016), un comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate annuncia l'arrivo di un provvedimento del Direttore...


Pubblicato uno dei primi lavori europei riguardante l’impatto che il Covid-19 ha avuto sugli odontoiatri. Ricerca condotta grazie alla collaborazione tra Federazione Regionale degli Ordini...


Il Consejo Dentistas spagnolo ha pubblicato delle Linee Guida di protezione e di riduzione del rischio di trasmissione che possono aiutare l’odontoiatra a gestire la situazione...


Altri Articoli

Concorso per esami con prova scritta ed orale. Le domande solo online entro il 17 dicembre 2020, questi i requisiti necessari per candidarsi


Video intervista al prof. Roberto Burioni per capire le varie differenze tra i test per individuare il Covid, il ruolo di dentisti ed igienisti dentali ed i consigli nella prevenzione del contagio in...


Rinnovate le cariche istituzionali per i prossimi 3 anni del Consiglio Direttivo, Collegio dei Probiviri, Collegio dei Revisori dei Conti


Per il dott. Massimo Corradini questa è una incongruenza. Le sue riflessioni ripercorrendo le tappe che hanno portato l’istituzione della professione odontoiatrica


La cura dei pazienti è affare diverso dall’infilare delle viti nell’osso. Così il prof. Massimo Gagliani commentando un articolo pubblicato sul JDR nel suo Agorà del lunedì ...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri: serve un restyling della professione ponendola come branca nobile della medicina