HOME - Cronaca
 
 
13 Febbraio 2017

Petizione contro la pubblicità selvaggia in sanità. ANDI coinvolge anche la professione medica


Continua a crescere il numero dei firmatari della petizione online attivata da Gilberto Triestino, vicepresidente di ANDI Roma e membro della CAO Roma, contro la pubblicità in sanità che chiede al Presidente della Repubblica ed al Ministro della Salute di prendere provvedimenti e ripristinare il controllo preventivo dell'Ordine.

Mentre scriviamo ha superato quota 5mila adesioni.

Ora ANDI sposta l'attenzione da iniziativa settoriale (odontoiatrica) a grido di allarme di tutta la sanità italiana cercando di sensibilizzare anche la classe medica.

"Siete tutti ben coscienti del livello di degrado e disinformazione che hanno raggiunto alcuni messaggi pubblicitari diffusi soprattutto da società di capitale e catene che operano in ambito sanitario, senza alcuna possibilità di intervento da parte del nostro Ordine professionale", scrive il presidente ANDI Gianfranco Prada (nella foto) ad ANAO (l'associazione dei medici dirigenti) e ai presidenti di Anpo Ascoti Fials Medici, Cimo, Cimop, Fesmed, Fimmg, Fimp, Sbv, Sumai.

Segnalando l'iniziativa Prada chiede formalmente ai colleghi medici "sostegno sia diretto che di sensibilizzazione alla firma dei vostri Iscritti".

Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio