HOME - Cronaca
 
 
13 Febbraio 2017

Petizione contro la pubblicità selvaggia in sanità. ANDI coinvolge anche la professione medica


Continua a crescere il numero dei firmatari della petizione online attivata da Gilberto Triestino, vicepresidente di ANDI Roma e membro della CAO Roma, contro la pubblicità in sanità che chiede al Presidente della Repubblica ed al Ministro della Salute di prendere provvedimenti e ripristinare il controllo preventivo dell'Ordine.

Mentre scriviamo ha superato quota 5mila adesioni.

Ora ANDI sposta l'attenzione da iniziativa settoriale (odontoiatrica) a grido di allarme di tutta la sanità italiana cercando di sensibilizzare anche la classe medica.

"Siete tutti ben coscienti del livello di degrado e disinformazione che hanno raggiunto alcuni messaggi pubblicitari diffusi soprattutto da società di capitale e catene che operano in ambito sanitario, senza alcuna possibilità di intervento da parte del nostro Ordine professionale", scrive il presidente ANDI Gianfranco Prada (nella foto) ad ANAO (l'associazione dei medici dirigenti) e ai presidenti di Anpo Ascoti Fials Medici, Cimo, Cimop, Fesmed, Fimmg, Fimp, Sbv, Sumai.

Segnalando l'iniziativa Prada chiede formalmente ai colleghi medici "sostegno sia diretto che di sensibilizzazione alla firma dei vostri Iscritti".

Altri Articoli

Il primo passo si focalizza su una collaborazione tra lo scanner intraorale 3Shape TRIOS di 3Shape e gli allineatori trasparenti SureSmile di Dentsply Sirona


Agorà del Lunedì     14 Giugno 2021

E gli anziani?

La popolazione invecchia e sorridere potrebbe non essere più solo un privilegio per ricchi. Alcune considerazioni del prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Contributo alle mamme medico o odontoiatre iscritte alla quota A e B e per le studentesse del V e VI anno in Medicina o Odontoiatria


Firmato il regolamento sul certificato COVID digitale UE che sancisce la fine dell'iter legislativo. Dal primo luglio sarà utilizzabile in Europa


I dottori commercialisti Alessandro ed Umberto Terzuolo consigliano e ci spiegano, come potrebbero essere “adattati” al settore dentale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria al digitale non è solo protesi