HOME - Cronaca
 
 
28 Febbraio 2017

Fondoprofessioni, giovedì primo CdA presieduto da un dentista


Giovedì 2 marzo 2017 si insedierà il nuovo C.d.A. di Fondoprofessioni, il Fondo Interprofessionale Nazionale per la formazione continua dei Dipendenti degli Studi Professionali e delle Aziende ad essi collegate. Tante le novità già sul tavolo, allo scopo di programmare le prossime linee di intervento del Fondo, per il finanziamento della formazione continua dei lavoratori degli Studi e delle Aziende aderenti.

Tra le novità la presdienza del CdA affidata al dentista Roberto Callioni, attuale vice presidente di Confprofessioni e past president di ANDI.

"Senza dubbio -ha dichiarato il neo presidente- vorremmo allargare ulteriormente la platea dei fruitori delle attività finanziate, offrendo nuove opportunità di sviluppo tramite la formazione continua. Questo obiettivo può essere raggiunto dando continuità allo stanziamento di risorse, individuando modalità e ambiti strategici di intervento. Questi aspetti costituiscono una priorità per Confprofessioni, che con l'indicazione del suo Vicepresidente alla Presidenza del Fondo, ha voluto riaffermare il sostegno alla formazione, all'aggiornamento dei collaboratori degli Studi Professionali, in un momento tanto delicato".

Ivana Veronese, sindacalista veneta e rappresentante della UIL, è stata, invece, nominata Vice Presidente. Parlando delle prossime sfide che attendono il Fondo, Veronese ha osservato: "Intendiamo mantenere e ideare strumenti di finanziamento della formazione che possano garantire, alle lavoratrici e ai lavoratori degli Studi/Aziende aderenti, risposte tempestive ai fabbisogni formativi".

Francesco Longobardi (Confprofessioni), Maria Pia Nucera (Confprofessioni), Susanna Pisano (Confprofessioni), Giovanni De Baggis (Confedertecnica), Carmen Colangelo (CIPA), Danilo Lelli (CGIL), Paolo Terranova (CGIL), Rosetta Raso (CISL), Dario Campeotto (CISL), Pietro Giuseppe Bartolomei (UIL), sono questi i nomi dei restanti componenti del C.d.A..

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

Callioni: attraverso il finanziamento della formazione sosteniamo gli Studi e alle nuove sfide della professione


Callioni: “Favoriamo processi di crescita, a partire dal potenziamento delle competenze dei lavoratori”


Altri Articoli

Immagine di repertorio

A scoprirlo e denunciarlo il NAS di Catania ed i carabinieri di Pietraperzia, sequestrato anche lo studio. Cassarà (CAO Enna), ci costituiremo parte civile.


Nessuna norma per l’odontoiatria ma vengono approvati due Ordini del Giorno, quello proposto dall’On. Nevi che impegna il Governo a prorogare la prima scadenza del DPCM sul profilo ASO e quello...


Importante celebrazione per ricordare da dove si era partiti, la strada fatta, i successi ottenuti, gli obiettivi futuri ed omaggiare il suo padre fondatore: Giulio Preti 


O33Cronaca     20 Febbraio 2020

Accordo tra Primo Group e CareDent

Nasce un Gruppo con 150 studi odontoaitrici. Accordo nato grazie alla sottoscrizione di Aksìa Group SGR, tramite il fondo Aksìa Capital V, del prestito obbligazionario convertibile emesso da...


Stretta sulle procedure per utilizzare in compensazione i crediti tributari. Ecco cosa prevede la norma e i consigli dei consulente fiscale AIO


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni