HOME - Cronaca
 
 
13 Marzo 2017

ASO, il profilo è in dirittura d'arrivo. L'anticipazione della Senatrice De Biasi al Congresso SIASO


Forse il più bel regalo al SIASO, per i 10 anni dalla sua fondazione, è arrivato dalla Senatrice Maria Grazia De Biasi -presidente dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato- che ha annunciato, intervenendo durante il Congresso celebrato sabato scorso a Milano, che l'iter per l'approvazione del profilo professionale ASO potrebbe giungere al termine entro pochi mesi. Il Ministro della Salute ha firmato il testo che è ora al vaglio dell'Consiglio Superiore di Sanità che entro poche settimane dovrà licenziarlo, ha ricordato la Senatrice De Biasi.

Un IV Congresso, questo del decennale del sindacato delle assistenti di studio odontoiatrico, che ha ripercorso l'attività del SIASO che si può riassumere in quelle 209 richieste d'intervento da parte delle iscritte, ricevute in questi ultimi anni. Sindacato che è riuscito a gestirli in pochi mesi, 103 casi (violazioni contrattuali, licenziamenti etc) sono stati presi in carico dall'avvocato Giovanna Gentile, consulente legale SIASO.

"Abbiamo iniziato con entusiasmo -ha ricordato il Segretario SIASO Fulvia Magenga- cercando subito di rapportarci con i sindacati dei datori di lavoro per studiare con loro strategie per migliorare la vita del personale di studio odontoiatrico. Le Assistenti di Studio Odontoiatrico non hanno un profilo professionale riconosciuto a livello nazionale, non hanno un percorso di studi specifico, volevamo collaborare con i datori di lavoro per comprendere come meglio aiutarli, studiando, preparandoci, ma questo non è stato possibile perchè loro hanno subito pensato che volevamo troppo spazio".

E questo, ricorda Magenga, nonostante tutti ribadiscano l'importanza del ruolo e del lavoro dell'ASO nel Team odontoiatrico. Ruolo ribadito anche durante il Congresso dal dott. Giulio Leghissa e del prof. Carlo Guastamacchia.

SIASO che con il passare degli anni ha abbandonato i sogni legati al progresso, alla crescita da fare insieme gli altri componenti del Team e ha continuato a pensare alla formazione, all'informazione, rapportandosi con le Istituzioni: Regioni, Ministero della Sanità, Camera dei Deputati e Senato. Si è organizzata e ha accolto lavoratrici disperate che avevano bisogno di tutela. Si è trovata quindi a difendere il lavoratore vessato, discriminato e licenziato.

"Le testimonianze rese da alcune tutelate durante i lavori congressuali hanno commosso tutti -racconta al telefono ad Odontoaitria33 il Segretario Magenga- e in particolar modo il Consigliere Onorio Rosati che, ha passato molti anni in Camera del Lavoro di Milano come Segretario Generale".

Segretario SIASO che ringrazia il Consigliere Carlo Borghetti "che ancora una volta è stato presente ai lavori congressuali e ha spiegato come le Assistenti siano insostituibili e quindi devono essere istruite e devono avere un profilo ben definito".

Fulvia Magenga che in merito alle affermazioni della Senatrice De Biasi sulle tempistiche per l'approvazione del profilo non si fa prendere dall'entusiasmo. "In questi anni siamo state abituate a ricevere molte promesse che poi non si sono concretizzate, ringrazio la Senatrice per le anticipazioni fatte ma fino a quando non vedremo approvato il nostro profilo non smetteremo di lottare.

Il Congresso è anche stato l'occasione per rinnovare il direttivo del SIASO. Questi gli eletti

Segretario generale: Fulvia Magenga

Vicesegretario: Ivana D'Addario, affiancherà il Segretario generale nei rapporti con Istituzioni Vicesegretario: Silvia Alessandra Terzo, affiancherà il Segretario Generale nei rapporti con la stampa, i social network occupandosi della visibilità di SIASO.

Tesoriere: Adriana Pirola

Probiviri: Marzia Biano e Paola De Fanti

Sindaci: Mary Priod, Antonella Quitadamo e Paola Mattioli


Sull'argomento leggi anche:

8 Marzo 2017: SIASO a Congresso in attesa del profilo. Magenga: questi i nostri primi 10 anni ma davanti vedo ancora molta nebbia

Articoli correlati

Il Segretario SIASO Fulvia Magenga precisa: l’art. 348 del codice penale tutela tutti i soggetti titolari di una specifica abilitazione, quindi anche gli ASO


Da SIASO una utile raccolta dei protocolli operativi che l’ASO deve seguire durante la giornata di lavoro


Per SIASO un parere corretto ed utile per completare la formazione pratica dell’Assistente. Magenga: “attenzione a rispettare le regole ed il piano formativo previsto”


Magenga: quello del vaccinarsi è un dovese verso i pazienti e la collettività tutta. Ottima la decisione di legare l’esercizio della professione alla vaccinazione 


Introdotti nel nuovo impianto contrattuale strumenti capaci di fronteggiare la continua evoluzione del mercato del lavoro 


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio