HOME - Cronaca
 
 
14 Marzo 2017

DentalPro cerca 1600 tra dentisti, igienisti dentali, assistenti alla poltrona e personale vario. Servono per le 70 prossime aperture


Sono 1600 le persone che complessivamente verranno selezionate da DentalPro, il più grande Gruppo odontoiatrico privato in Italia e il decimo gruppo della Sanità privata dopo le acquisizioni del Gruppo Giovanni Bona e di Dentadent, per un piano di 70 nuove aperture di sedi sul territorio nazionale nei prossimi 3 anni.

I profili ricercati sono i seguenti: 500 medici odontoiatri e specialisti, 100 igienisti dentali e 1000 dipendenti fra receptionist, assistenti alla poltrona e Responsabili Pazienti di clinica. Ogni nuova apertura prevede mediamente la selezione di 20 persone (8-10 medici, 2 igienisti e 8-10 risorse per la gestione della struttura).

Le nuove opportunità di lavoro si sommano alle 370 annunciate e poi effettuate lo scorso luglio in occasione dell'apertura di 25 centri dentistici nel 2016.

In particolare, le nuove posizioni riguarderanno alcune aree specifiche sul territorio nazionale, in particolare Lombardia, Piemonte, Veneto, Emila Romagna, Toscana, Liguria, Lazio, Sardegna, Puglia e Sicilia, ma anche la Campania fino ad oggi non sviluppata.

Nel 2017 sono previste 20 nuove aperture sul territorio nazionale per un totale di 460 figure professionali. I profili ricercati sono i seguenti: 140 medici dentisti, 30 igienisti e 290 dipendenti fra receptionist, assistenti alla poltrona e responsabili pazienti di clinica.

"Siamo orgogliosi" ha dichiarato Michel Cohen, Presidente e CEO del Gruppo DentalPro "di poter confermare la nostra tabella di marcia che prevede, nel breve periodo, una copertura omogenea della nostra rete sul territorio nazionale. La strategia condivisa dal Gruppo ci permette di offrire un servizio di alta qualità garantita dai nostri elevati standard e, allo stesso tempo, di contribuire a creare nuove opportunità di lavoro per tutti coloro che volessero entrare in contatto con un ambiente lavorativo altamente professionale e innovativo".

I Centri Dentistici e Poliambulatori DentalPro, al 100% di proprietà del Gruppo, sono presenti prevalentemente all'interno dei migliori Centri Commerciali delle principali regioni italiane e garantiscono l'apertura 7 giorni su 7 fino alle 20, anche durante i mesi estivi.

In questo modo, tutti i pazienti hanno la possibilità di accedere ai centri DentalPro ubicati anche in regioni e città differenti da quella di residenza, salvaguardando la continuità della cura.

La dotazione di tecnologie all'avanguardia (per es. la TAC 3D) permette a ogni centro di offrire un ampio ventaglio di servizi limitando i tempi di attesa troppo lunghi e soprattutto evitando al paziente di doversi rivolgere a strutture specializzate esterne in caso di esami particolarmente complessi.

In ogni centro è possibile concordare un piano di pagamento personalizzato con la possibilità di dilazionare i pagamenti fino a 5 anni e di usufruire di una garanzia sui trattamenti fino a 10 anni.

A cura di: Ufficio Stampa DentalPro

Articoli correlati

I.denticoop, la cooperativa di dentisti nata nel 2013 entra nel gruppo DentalPro che ne ha acquisito la maggioranza della nuova Srl, in cui entrano anche Coop Alleanza...


In Sardegna dal 5 al 7 ottobre


Nei nuovi spot due pazienti raccontano la loro esperienza, positiva


DoctorDentist, gruppo di 10 centri dentistici, presente in prevalenza a Milano, entra nella famiglia DentalPro, con la cessione del 100% delle quote societarie.Ad assistere il Gruppo DentalPro,...


Altri Articoli

La notizia è che dopo alcuni anni torna il dibattito sul numero dei posti per l’accesso al corso di laurea in odontoiatria e sugli italiani che si laureano all’estero. Da...

di Norberto Maccagno


Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION