HOME - Cronaca
 
 
03 Maggio 2017

Le professioni del settore dentale sono le più pericolose per la salute dei lavoratori. Ad indicarlo una ricerca dell'OIN


Igienisti dentali, odontoiatri, odontotecnici ed assistenti alla poltrona sono le professioni più pericolose delle altre secondo una ricerca dell'Occupational Information Network riportata nei giorni scorsi dall'Independent.

Esposizione alle infezioni, alle radiazioni, al rischio dato dal contatto con sostanze chimiche oltre al rischio di contrarre malattie dovute alla sedentarietà sono alcuni dei fattori di rischio presi in esame.

Sui 37 lavori presi in esame quello più a rischio per la salute degli operatori è l'igienista dentale, seguito dal dentista, dal veterinario, dall'odontotecnico e dall'assistente allo studio odontoiatrico. All'ultimo posto il radiologo, l'operaotre addetto alla raffinazione dei metalli, l'imbalsamatore e l'installatore di ascensori.

L'igienista dentale raccoglie un fattore di rischio pari 72,8 totalizzando il massimo del punteggio negativo (100) per quanto riguarda il rischio infezioni, 91 per quello radiologico e 85 il fattore di rischio legato alla sedentarietà.

L'odontoiatra totalizza un fattore di rischio pari a 69,5 con 95 per il rischio infezioni, 85 rischio radiazioni, 82 rischio sedentarietà.

L'odontotecnico totalizza uun fattore di rischio medio pari a 65,7 con un 99 per il rischio contaminazione da sostanze chimiche, 85 per il fattore di sedentarietà e 72 per il rischio infezioni.

L'ASO totalizza un fattore di rischio complessivo di 65,5 punti, 96 il fattore di rischio infezioni, 85 quello da radiazioni, 78 quello da sostanze contaminanti.

La ricerca fornisce anche una panoramica sulla retribuzione media degli operatori negli USA, questo quanto riportato: dentista 153.900 dollari anno; igienista dentale 72.910; odontotecnico 37.680; ASO 36.940.

Nor.Mac.

Altri Articoli

Il primo è un dentista titolare di un ambulatorio odontoiatrico ma senza autorizzazione, ai tre denunciati a Paestum mancava invece la laurea


Approvato il nuovo regolamento per le autorizzazioni sanitarie, molte le novità a cominciare dall’obbligo di informare l’Ordine sulle autorizzazioni concesse 


Le nuove tecnologie e la professione odontotecnica: un focus a 360° tra clinica e rivendicazioni sindacali nell’evento ANTLO organizzato a Vicenza


Mappa dei Paesi in cui la tassa è stata o non è stata attivata

Sono oltre 50 i Paesi che hanno introdotto una healty tax  per disincentivare i consumi di zucchero ed in molti casi i risultati sono positivi

di Davis Cussotto


Sabato a Torino il Convegno da titolo ''Il  modello Torino di Odontoiatria Sociale : il diritto alla salute orale  in un percorso per il Welfare di comunità’’


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi