HOME - Cronaca
 
 
28 Giugno 2017

Henry Schein Orthodontics presenta il 3° Simposio annuale europeo Carriere. In mostra le ultime innovazioni e soluzioni cliniche nel settore dell'ortodonzia


Henry Schein® Orthodontics™, il ramo dedicato all'ortodonzia di Henry Schein, Inc., è lieta di annunciare il 3° simposio annuale europeo Carriere® che si terrà dal 14 al 16 settembre 2017 a Barcellona (Spagna) presso l'Hotel W Barcelona. Come negli anni precedenti, l'evento è destinato a far registrare il tutto esaurito e riunirà relatori esperti nel campo dell'ortodonzia e luminari in un ambiente innovativo e stimolante.

L'evento illustrerà una vasta selezione delle ultime innovazioni e delle nuove soluzioni cliniche che garantiscono risultati in trattamenti dentali, facciali e sanitari completi. Gli argomenti di assoluta attualità spazieranno dai progressi compiuti nell'auto-legatura e al concetto del primo sagittale e a nuovi casi e strategie nel settore dell'ortodonzia che rispettano il tratto respiratorio. Si parlerà anche di ortodonzia digitale. I partecipanti avranno l'opportunità di sperimentare una tecnologia all'avanguardia e protocolli moderni basati sull'evidenza, che consentono agli ortodontisti di raggiungere nuovi livelli nella cura dei pazienti e nell'efficienza professionale delle proprie cliniche. Saranno disponibili diverse opportunità di networking, per dare modo agli ortodontisti di condividere le proprie esperienze con altri colleghi operanti in tutto il mondo.

La manifestazione esaminerà anche gli elementi chiave del work flow di ortodonzia digitale, tra cui scansione digitale intraorale, elaborazione digitale delle immagini, pianificazione ortodontica clinica e stampa in 3D. Un'area espositiva dedicata all'ortodonzia digitale è stata allestita da Henry Schein ConnectDental, una piattaforma che riflette l'interoperabilità della tecnologia odontoiatrica digitale e abbina ogni passo del flusso di lavoro clinico.

Per l'evento di quest'anno, l'oratore principale sarà il Dr. Luis Carrière, accompagnato dal presidente del programma, il Dr. David Paquette, insieme a un elenco impressionante di relatori di fama mondiale. Il Dr. Luis Carrière si concentrerà sul come raggiungere un'armonia facciale, scheletrica e dentale usando il modernissimo sistema Carriere®. Sull'esempio di casi trattati nella sua clinica, l'ortodontista spagnolo e inventore del sistema dimostrerà che il trattamento ortodontico con il sistema Carriere è una buona alternativa per pazienti con disproporzioni facciali che altrimenti dovrebbero sottoporsi a interventi invasivi.

"Gli ortodontisti dovrebbero essere considerati specialisti dell'estetica facciale. Non solo raddrizziamo i denti, ma doniamo ai nostri pazienti una rinnovata fiducia, un aspetto migliore e quindi una nuova vita", ha affermato il Dr. Carrière. "A mio parere, l'ortodontista dovrebbe essere il primo punto di riferimento quando si pianifica un trattamento orale e maxillofacciale."

Un elenco di altri relatori e i relativi argomenti:

  • Dr. Sean Carlson: prendete dimestichezza con la diagnostica digitale e adottate un approccio terapeutico incentrato interamente sul paziente. Il Dr. Sean Carlson si concentrerà in particolar modo sulla visualizzazione delle vie respiratorie e mostrerà in che modo il trattamento ortodontico possa migliorare i risultati in pazienti affetti da disturbi dell'articolazione temporo-mandibolare e apnea ostruttiva nel sonno.
  • Dr. Francesco Garino: imparate a usare il dispositivo Carriere Motion™, che rappresenta una svolta nel trattamento di correzione di casi impegnativi di allineamento di 2a classe.
  • Dr. Anil Idiculla: imparate ad allineare valori filantropici di base nella vostra clinica e sviluppate un'esperienza ortodontica indimenticabile.
  • Dr. Jep Paschal: scoprite in che modo l'intelligenza digitale può aiutare a incrementare l'efficacia e il rendimento clinico, nonché la soddisfazione del paziente, e per quale motivo dobbiamo fare attenzione in quest'era moderna.
  • Dr. Thomas Shipley: il Dr. Shipley illustrerà il suo recente studio condotto mediante l'uso della tomografia computerizzata cone beam (CBCT) per dimostrare il modo in cui il dispositivo Carriere Motion riposiziona la mandibola ed espande le vie respiratorie.


L'evento si terrà in inglese, con servizio di traduzione simultanea in italiano, spagnolo e francese.

Per iscriversi, visitare questo link o chiamare il numero +1 760 448 8712 per ottenere entro il 10 luglio 2017 uno sconto riservato ai primi iscritti.

 

Articoli correlati

Luis Carrière durante il convegno europeo Carriere® 2017

Henry Schein Orthodontics


Altri Articoli

Uscire di casa solo se strettamente necessario. E’ questo l’invito che in questi giorni politica ed esperti stanno diffondendo per cercare di contenere la pandemia.Nonostante i DCPM e le...

di Norberto Maccagno


Intanto FNOMCeO chiede ai presidenti di Ordine di sospendere gli eventi ECM in attesa di chiarimenti


La lista Difendiamo la Professione ottiene il 73% dei voti. Senna anche vice presidente del Consiglio dell’Ordine, Rossi confermato alla presidenza OMCeO


Un sondaggio fra gli odontoiatri USA indica che le attuali misure adottate contro Covid-19 possono essere sufficienti contro il propagarsi dell’infezione


Óscar Castro ha incontrato i rappresentanti di diversi partiti politici spagnoli affrontando questi due temi di grande importanza


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I trucchi per convivere con il rischio Covid in studio