HOME - Cronaca
 
 
21 Settembre 2017

Libri scontati per i figli dei dipendenti dello studio odontoiatrico. Ecco come richiederli grazie all'accordo EBIPRO


Il contratto collettivo nazionale dei lavoratori degli studi professionali ha dedicato un'apposita norma volta a sostenere il diritto allo studio dei lavoratori, per favorire il loro miglioramento culturale e professionale.

In questo ambito, EBIPRO eroga un contributo a favore del datore di lavoro pari al 50% della retribuzione derivante dalla concessione dei permessi per studio - previsti dall'art. 92, n. 1, lett. d) Ccnl - riconosciuti ai lavoratori iscritti e frequentanti corsi regolari di studio in scuole di istruzione primaria, secondaria e di qualificazione professionale, statali, parificate o legalmente riconosciute o comunque abilitate al rilascio di titoli di studio legali, nonché per il conseguimento del diploma di scuola secondaria superiore, di laurea, diplomi di specializzazione e master universitari.

EBIPRO eroga anche un rimborso parziale delle spese sostenute dai lavoratori dipendenti da studi iscritti all'Ente per l'acquisto dei libri di testo scolastici per i figli frequentanti la scuola primaria e secondaria.

Le richieste per l'anno scolastico 2017/2018 devono essere inoltrate via mail, entro il 12 dicembre 2017, dal dipendente iscritto.

Alla domanda devono essere allegati: autocertificazione stato di famiglia, modulo di richiesta scaricabile dal sito EBIPRO; fattura quietanzata della spesa intestata al lavoratore che effettua la richiesta o scontrino sul quale sia riportato il titolo del testo acquistato; lista dei libri scolastici emessa dall'istituto; certificazione dell'istituto scolastico relativa all'iscrizione e frequenza del figlio cui si riferisce la richiesta autocertificazione del genitore; copia dell'ultima busta paga

Per informazioni e modulistica a questo link.

Articoli correlati

Rinnovati i vertici dell'Ente bilaterale nazionale delle professioni (Ebipro). L'assemblea dei soci dell'Ente, riunita il 22 marzo, ha proceduto al rinnovo delle cariche del Comitato esecutivo per il...


La gnatologia è la madre di tutte le terapie odontoiatriche. Malgrado ciò è la branca dentale menoapprofondita e soprattutto meno applicata nel lavoro di tutti i giorni. Nel mercato odontoiatrico...


Altri Articoli

Tra i temi di stretta attualità su cui il Governo (o parte di esso) dice di voler intervenire -comunque lo annuncia- c’è quello del salario minimo. Che è di fatto la copia...

di Norberto Maccagno


Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi