HOME - Cronaca
 
 
21 Settembre 2017

Visite gratuite per la diagnosi precoce del tumore del cavo orale. Al via la III Giornata della prevenzione dell'AOOI


Domani venerdì 22 settembre in moti centri ospedalieri e sanitari italiani gli specialisti in otorinolaringoiatria aderenti all'AOOI (Associazione Otorinolaringoiatri Ospedalieri Italiani) saranno a disposizione per visite preventive del tumore del cavo orale.

La diagnosi precoce, ricordano gli organizzatori, può essere considerata un salva-vita, infatti, se riconosciuto in fase iniziale, il tasso di sopravvivenza può superare anche l'80%.

L'esame di screening è semplice, indolore e non invasivo: lo specialista illumina la cavità orale con una particolare luce e nei casi dubbi utilizzando un sofisticato sistema video endoscopico riesce ad individuare eventuali lesioni della mucosa.

A questo link l'elenco delle strutture che aderiscono all'iniziativa.

Articoli correlati

Per l’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina di Roma sono 9700 nuovi casi in un anno in Italia. Attivata campagna di prevenzione con visite gratuite


L’associazione che vuole assistere concretamente i cittadini per combattere il cancro della bocca


L’eccessivo consumo di alcol modifica il microbioma orale, aumentando la presenza  di batteri patogeni; questa condizione può  favorire lo sviluppo di tumori della...

di Davis Cussotto


A Milano il 5 maggio, corso sul cancro orale e mostra fotografica


Altri Articoli

La Delibera del Comitato Centrale FNOMCeO sulle ‘Raccomandazioni nell’interpretazione del messaggio informativo in odontoiatria’ si presta a molti commenti e letture.Quella più ingenua è il...

di Norberto Maccagno


Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


Sconti per i soci ma anche l’impegno a non operare in forma diretta verso i pazienti


Udienza alla FNOCMeO, Papa Francesco ai medici: non assecondate la volontà di morte del malato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi