HOME - Cronaca
 
 
28 Settembre 2017

In Cina ad inserire l'impianto è un braccio meccanico. Guarda il video


E' stato un braccio meccanico ad inserire due impianti ad una paziente cinese. L'operazione, riferisce la stampa, è durata circa un'ora, era presente lo staff medico per controllare ed intervenire per eventuali problemi.

Alla paziente sono stati inseriti due impianti inseriti da un braccio robotico progettato dall'Università di Pechino e del Fourth Military Medical University's Stomatological Hospital.

Zhao Yimin. "La macchina -ha spiegato alla stampa uno dei ricercatori- è stata progettata per realizzare impianti dentali, evitando però gli errori in cui la mano dell'uomo può incappare. Il robot ha seguito la serie di comandi con cui era stato programmato per inserire gli impianti nel cavo orale della paziente, fatta salva la sua capacità di adattarsi agli spostamenti della donna o a qualsiasi altro imprevisto sorto nel corso dell'intervento".

Nel dare la notizia della sperimentazione la stampa cinese ha ricordato come nella Repubblica Popolare sono molti i problemi di salute derivati ad operazioni odontoiatriche mal eseguite e la carenza di dentisti.

Guarda il video

Articoli correlati

Prima dell'introduzione del vaccino, la parotite era la malattia delle ghiandole salivari più comune ed era globalmente una delle malattie infettive più presenti nei bambini. In...

di Lara Figini


Un regolamento, in fase di realizzazione, definirà le regole per iscriversi. Pollifrone (CAO Roma): “l’obiettivo è quello di tutelare sempre la salute dei cittadini”


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Con il presidente SIMEO proviamo a fare il punto sulle applicazioni pratiche del parere fornito al Ministero dal Consiglio Superiore della Sanità


Il dott. Francesco Spatafora ripercorre i passaggi normativi e non che hanno preceduto il parere del CSS e avanza considerazioni e dubi


Altri Articoli

ANDI in collaborazione con AIO, CAO, Fondazione ANDI, diffonde una guida pratica per odontoiatri e personale di studio condivise con il Ministero della Salute


Le misure da adottare in studio, la gestione dei pazienti, la comunicazione anche attraverso i social. Questa l’esperienza del presidente CAO Reggio Emilia Fulvio Curti


Le ordinanze a causa del coronavirus hanno costretto il SIASO e rimandar eil Congresso Nazionale programmato sabato 29 febbraio a Milano


Il past president UNIDI guiderà l’International Dental Manufacturer Association. Guarda la video intervista


Il Ministero ha rilasciato una circolare con alcuni chiarimenti sul COVID-19. Tra le indicazioni anche quelli su pulizia ambienti sanitari e non sanitari e le misure preventive


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni