HOME - Cronaca
 
 
02 Ottobre 2017

SNO-CNA propone ordine del giorno da presentare in Aula al Ddl Lorenzin. Obiettivo inserire l'odontotecnico tra le professioni sanitarie


L'Ufficio legislativo CNA ha predisposto un ordine del giorno al Ddl Lorenzin da presentare in Aula alla Camera durante la discussione del provvedimento licenziato nei giorni scorsi dalla Commissione.

Tra gli articoli modificati rispetto al testo approvato al Senato il nuovo iter per l'istituzione di nuovi profili sanitari previsti dalla Legge 251/2000 che coinvolge anche le associazioni di categoria.

Il testo predisposto da CNA, se approvato, impegnerebbe il Governo a valutare l'opportunità di consentire alle associazioni del comparto odontotecnico di richiedere il riconoscimento dell'odontotecnico tra le professioni tecnico sanitaria ai sensi dell'articolo 3 della legge 10 agosto 2000, n. 251.

Sotto il testo elaborato da CNA

Premesso che:

durante l'esame in Commissione è stato introdotto l'articolo .... , che ha la finalità di ampliare il novero delle professioni sanitarie;

in particolare, l'individuazione delle nuove professioni sanitarie, ricomprese in una delle aree di cui agli articoli 1, 2, 3 e 4 della legge 10 agosto 2000, n. 251, avviene in sede di recepimento di direttive comunitarie ovvero per iniziativa dello Stato o delle regioni, in considerazione dei fabbisogni connessi agli obiettivi di salute previsti nel Piano sanitario nazionale o nei Piani sanitari regionali, che non trovano rispondenza in professioni già riconosciute, ovvero su iniziativa delle associazioni professionali rappresentative di coloro che intendono ottenere tale riconoscimento;

possono inviare istanza motivata al Ministero della salute le associazioni interessate:-

impegna il Governo a valutare l'opportunità di consentire alle associazioni del comparto degli odontotecnici comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, di richiedere il riconoscimento degli odontotecnici tra le professioni tecnico-sanitarie ai sensi dell'articolo 3 della legge 10 agosto 2000, n. 251.

Articoli correlati

Il presidente degli odontotecnici dello SNO fa una analisi di una professione che, dice, rischia di essere assorbita dall’industria 


"Grazie per essere qui oggi alla prima giornata della #MaratonaPattoSalute. Sono felice di ascoltare le vostre proposte. Siete i pilastri del nostro Servizio sanitario nazionale, il vostro punto di...


Presentate le proposte per il riconoscimento del profilo dell’odontotecnico


Altri Articoli

Sostenuto anche dalle Regioni Ordini professionali e società scientifiche per informare i cittadini. L’invito è quello di diffonderlo per migliorare l’informazione


L’obiettivo è quello di riunire le parti interessate in specifici gruppi di Paesi europei per sensibilizzare e condividere le esperienze.


Il “padre” della prima Legge sulla pubblicità sanitaria ci racconta come è nata e perché non fu applicata nella sua totalità e dice: “oggi più di ieri al paziente serve un Ordine che possa...


L’Agenzia delle Entrate è intervenuta sul tema facendo distinguo soprattutto sui dispositivi proveniente da paesi extra UE. I chiarimenti del Consulente Fiscale SUSO


A scoprirlo il NAS di Trento, avrebbe assunto la direzione contemporaneamente in tre strutture e non era iscritto all’Albo provinciale dove esercitano


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni