HOME - Cronaca
 
 
18 Ottobre 2017

Segnala dei colleghi come "abusivi". Dentista palermitano condannato per calunnia


Un odontoiatra palermitano è stato condannato a un anno e quattro mesi, pena sospesa, per calunnia e dovrà anche risarcire sedici mila euro ai presunti calunniati.

La denuncia per calunnia nasce dalla segnalazione che il dentista ha inviato per e-mail agli Ordini dei medici di Palermo e Trapani, all'Associazione Italiana Odontoiatri e alla Commissione Albo Odontoiatri di Trapani con la quale si segnalava che due fratelli laureati in medicina eseguivano interventi chirurgici di implantologia e di protesi senza avere i titoli necessari. Le e-mail venivano spedite, apprendiamo dalla stampa locale, sotto falso nome.

Dopo i controlli è merso che i due fratelli, entrambi laureato in medicina ma uno dopo il 1984, erano comunque iscritti all'Albo degli Odontoiatri, uno a Palermo ed uno a Trapani.

Dimostrata la legittimità ad esercitare la professione di odontoiatra, i due hanno sporto denuncia per calunnia nei confronti del dentista che li aveva segnalati.

Stando quanto Odontoiatria33 è ricucito a ricostruire, il Giudice ha ritenuto colpevole il dentista in quanto non si è limitato a segnalare la presunta inadempienza dei due colleghi all'Ordine professionale o alle forze dell'Ordine, ma anche a soggetti che non sono considerati "pubblici ufficiali", quindi come cittadini normali. Di conseguenza la condanna per calunnia contro la quale i legali del dentista palermitano si appelleranno.

Articoli correlati

Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Vecchiati (COI): mettiamo a disposizione del Ministero la nostra esperienza ventennale nell’organizzare ed attivare progetti di odontoiatria sociale in Italia e nel mondo


Con tale misura sarà possibile effettuare test antigenici rapidi come ausilio diagnostico sui pazienti che arrivano negli studi peraltro già sottoposti a triage. Peirano (CAO): gli odontoiatri...


Controllate aziende e laboratori di analisi, privati e convenzionati, ed altre strutture similari operanti nel commercio e nell’erogazione di test di analisi molecolari, antigeniche e sierologiche...


Altri Articoli

Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


Si chiama Marketing Automation lo strumento che consente di capire l’efficacia della propria campagna di comunicazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali