HOME - Cronaca
 
 
03 Novembre 2017

CAO e Società Scientifiche, nuovo incontro. Continua il percorso comune


Presso la sede della FNOMCeO, a Roma, la CAO nazionale ha incontrato oggi venerdì 3 novembre i rappresentanti delle società scientifiche che operano nel campo odontoiatrico. Ha presieduto l'evento il presidente CAO Giuseppe Renzo, il quale ha parlato dei contatti intercorsi tra la CAO e il Ministero della Salute, fornendo ai presenti i relativi documenti.

Oggetto delle missive l'accreditamento delle società scientifiche. Renzo ha richiamato il regolamento e i requisiti di legge approvati da tutti gli esponenti delle società scientifiche, "perché quelli sono i nostri riferimenti. Ancora una volta, anche in questo incontro di oggi - ha aggiunto Renzo- emerge la compattezza che abbiamo raggiunto in questo nostro percorso in comune, un percorso che continuerà passo dopo passo". Posizione sostenuta anche da Gianfranco Carnevale, presidente del CIC, Comitato Italiano delle Società scientifiche odontostomatologiche.

Per ottenere l'accreditamento presso il Ministero della Salute, occorre che ciascuna società scientifica presenti domanda. Proprio per questo l'Assemblea ha formulato e poi approvato all'unanimità un Preambolo da inserire nella domanda da rivolgere al Ministero. In tale Preambolo, ciascuna società scientifica confermerà - in ottemperanza alla ratio sottesa alla normativa in materia, ossia quella di garantire la predisposizione di linee guida con riferimento a tutte le attività degli esercenti le professioni sanitarie - di voler seguire il codice di autoregolamentazione sottoscritto in data 11 maggio 2017 presso il Ministero della Salute e già firmato per accettazione da tutte le Società Scientifiche di area odontoiatrica presenti, accettando sia la valutazione preventiva che quella relativa al mantenimento dei requisiti delle istanze consegnate alla CAO FNOMCeO.

A cura di: Ufficio Stampa FNOMCeO

Sull'argomento leggi anche:

Articoli correlati

Nella classifica della tipologia di notizie più lette su Odontoiatria33, quelle ordinistiche quasi mai arrivano ai primi posti: salvo non trattino di procedimenti disciplinari e...


La CAO segnala, “la dimenticanza” all’ISS chiedendo di intervenire al fine di non precludere agli odontoiatri la possibilità di essere somministratori


Denunciato il presidente CAO di La Spezia, per il PM ed il GIP non c’è reato. Confermata la legittimità dell’azione di verifica da parte dell’Ordine


L’annuncio dalla CAO di Milano che informa che sarà il datore di lavoro a dover candidare la propria ASO certificando che sia realmente assunta


Canegallo: ritardi dovuti alla mancanza di vaccini, il modello di lavoro che abbiamo proposto centrato sul ruolo degli Ordini ha fatto da apripista anche in altre Regioni


Altri Articoli

Nella classifica della tipologia di notizie più lette su Odontoiatria33, quelle ordinistiche quasi mai arrivano ai primi posti: salvo non trattino di procedimenti disciplinari e...


Prof. Lior Shapira, presidente dell’European Federation of Periodontology: “La cura orale dovrebbe far parte delle raccomandazioni sanitarie per ridurre il rischio di gravi esiti legati al...


Indagine SIdP conferma: i protocolli adottati anti Covid sono efficaci, meno dell’1% il tasso di contagio. L’odontoiatra informato si sente più sicuro sul luogo di lavoro


E’ la nostra identità digitale pubblica. Ecco come richiederlo e quali sono i provider che lo forniscono gratuitamente


Il Segretario Sindacale AIO Roma interviene su alcuni servizi che si offrono di procurare clienti allo studio odontoiatrico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP