HOME - Cronaca
 
 
22 Novembre 2017

Studio odontoiatrico abusivo in farmacia per interventi di estetica. Ad Alessandria in 7 vengono denunciati tra cui un odontoiatra astigiano


I Carabinieri del NAS di Alessandria, a conclusione di accertamenti di polizia giudiziaria, hanno individuato un articolato sistema illecito gravitante intorno ad una farmacia ed uno studio dentistico dell'astigiano. Le indagini, si legge in una nota dei Nas, hanno avuto inizio grazie alla denuncia di alcuni pazienti dello studio dentistico che, su consiglio dell'odontoiatra, si erano rivolti ad un chirurgo estetico per sottoporsi a trattamenti sanitari effettuati con dispositivi laser, a seguito dei quali gli stessi hanno riportato lesioni personali.

I successivi accertamenti dei militari hanno permesso di verificare che il medico estetico non solo era privo dei titoli abilitanti l'esercizio della professione, ma operava all'interno di locali annessi alla suddetta farmacia privi di autorizzazione e dei requisiti strutturali previsti in materia di edilizia ed urbanistica, adibiti abusivamente a studio medico.

Presso l'ambulatorio studio dentistico, inoltre, l'odontoiatra per alcuni mesi si era avvalso della collaborazione di un medico chirurgo che, tuttavia, non era ancora abilitato all'esercizio della professione in quanto non iscritto all'Ordine provinciale degli Odontoiatri.

Al termine delle indagini sono state denunciate 7 persone a vario titolo per esercizio abusivo della professione odontoiatrica, lesioni personali, esercizio abusivo della professione medico-chirurgica, attivazione di ambulatorio medico privo di autorizzazione sanitaria e violazione delle norme edilizie ed urbanistiche.

Articoli correlati

La Commissione d’Albo degli igienisti dentali di Milano compra una pagina su Repubblica per sensibilizzare il paziente sul lavoro dell’igienista e chiede di verificare che il proprio sia iscritto...


A Rovereto il NAS denunciano per esercizio abusivo della professione odontoiatri ed igienisti dentali sospesi perché non vaccinati che continuano a lavorare in studio


Continua l’azione di repressione verso l’esercizio abusivo della professione odontooatria nel napoletano. Questa volta a scovare 6 finti dentisti sono stati i militari del Nas di Napoli.Stando...


Si spacciavano per dentisti in uno studio a Morciano di Romagna. Dopo aver danneggiato un paziente si erano resi irreperibili  


Nel primo caso l’odontoiatra faceva lavorare non abilitato, nel secondo rilevate carenze igieniche in una clinica dentale


Altri Articoli

ePur legittimando l’obbligo vaccinale, i Giudici rilevavo differenti trattamenti tra chi svolge l’attività come autonomo e chi come dipendente. Dubbi anche sulla sospensione dall’Albo


La pandemia ha ampliato gli adempimenti burocratici per lo studio odontoaitrico, per il dott. Cirulli la morte da burocrazia si evita con strategia mirate ed efficaci


Sulla base di studi epidemiologici condotti negli ultimi cinquant’anni, la prevalenza di ASD sembra aumentare a livello globale ma i pazienti con diagnosi di ASD non differiscono dagli altri per...


Le indicazioni per provider e discenti. Confermato il numero di crediti triennali da raccogliere e la possibilità di recuperare parte dei crediti mediante l’autoformazione


E’ mancato all’affetto dei suoi cari il prof. Nicola Gagliani, papà di Massimo docente presso l’Università di Milano, Coordinatore scientifico dell’area odontoiatrica del Gruppo...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi